Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Prima Cena-Laboratorio: "Fermenti Rivoluzionari e Menù dell'Aia"

Tintori 2.0 Vico G. Vetrone, 2, Foglianise BN, Italia
Google+

Il Tintori 2.0 ha l'onore di ospitare Slow Food Taburno- Valle Caudina che presenta Venerdì 23 Maggio 2014, il primo appuntamento della serie di cene – laboratorio dal titolo “Fermenti Rivoluzionari e Menù dell’Aia”. Si tratta di racconti di lievitazioni eno - gastronomiche di “vini(al)naturale” e dei suoi vignerons, di “birre artigianali” e dei suoi mastri birrai, di piatti cucinati con ambizione ma senza fronzoli che presentano grandi prodotti freschi, ricercarti ed acquistati come una volta, sulle aie dei contadini.
Questi incontri vogliono essere il racconto di luoghi, persone, indirizzi dove tutto nasce e si evolve. Una rivoluzione del “buono, pulito e giusto” che sdrammatizzando e provocando, propone storie nuove a tavola ed in cucina incontrando vino di territorio in vinificazione naturale, mastri birrai e le loro alchimie, immagine contadina e ritorno alle origini.

Venerdì 23 maggio l’appuntamento è alle ore 20:00 con il laboratorio “Fermenti Rivoluzionari” tenuto dal pioniere dei vini naturali in terra sannita l’agronomo Raffaello Annichiarico che presenterà la sua cantina Poderi Veneri Vecchio e contemporaneamente porterà a battesimo i vini della cantina CanLibero di Mena Iannella ed Ennio Romano Cecaro. Le due cantine rappresentano nel Sannio i primi germogli di produzioni naturali in un territorio dove quella vitivinicola rappresenta l’attività principale.
A seguire alle ore 21:00 si darà spazio al “Menù dell’Aia”, che consacra il rapporto diretto fra la cucina del Tintori 2.0, presentata dallo chef Pasquale Basile, e le comunità del cibo ,attraverso la scelta e l’utilizzo dei prodotti dei contadini e allevatori del Taburno.
Menù della serata:

Crema di ricotta con frittelle di “Cevera” e fiori di borragine

Cavatelli con farina di "saraolla" al ragù di papera

Papera muta farcita al sugo

Riso al latte nobile dell’Appennino centrale con biscotto di amaretti, mandorle e cioccolato varietà criollo 75%.

Costo: 30 euro, 25 euro per soci Slow Food
Per prenotazioni: 0824/870429 - 3485491086

Veniteci a trovare
il 23 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: