Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

[live + closing party] PALETTI ::: new album “ERGO SUM” *** PARTY DI FINE STAGIONE w/ djset

GLUE Alternative Concept Space Viale Manfredo Fanti, 20, Firenze, Italia
Google+

SABATO 31 MAGGIO /// ORE 22.30

PALETTI ::: new album “ERGO SUM”
PARTY DI FINE STAGIONE w/ djset

Ingresso gratuito con tessera Glue/US Affrico
Prenota qui la tessera:
http://www.gluefirenze.com/?page_id=89

***


BIO
Paletti, al secolo Pietro Paletti, nasce il 24 agosto del 1980 in provincia di Brescia.
Suona la tromba dall'età di sei anni, la chitarra dai tredici.
Studia musica in scuole private, ma si dedica a pieno alla chitarra studiando anche otto ore al giorno.
All’età di diciannove anni si trasferisce a Londra dove intraprende studi di musica e sound design e impara a suonare il basso, che diviene presto il suo strumento principale. Dopo cinque anni di studi a Londra trova subito lavoro in una casa di produzione dove collabora con compositori e registi di fama internazionale come Goran Bregovic e Ridlley Scott per il cinema, la pubblicità e la post produzione in particolare.

Nel 2005 torna in Italia, a Roma, per lavorare per un anno alla Fox dove si occupa di sound design per National Geographic e i canali Fox, in qualità di produttore e compositore per documentari e spot pubblicitari.
Sempre nel 2005 inizia la sua carriera di artista. Entra a far parte dei The R's come bassista e prima voce. La band dopo un ottimo EP e disco d’esordio approda sulla prestigiosa etichetta americana Nat Geo Music (del gruppo National Geographic) con l’album “De Fauna et Flora”.
Seguono tre tour americani che vedono Pietro protagonista anche sui palchi dei prestigiosi festival SXSW di Austin e il CMJ di New York. Dopo l’esperienza americana, nel 2012 esordisce col suo progetto solista Paletti, da prima con “Dominus”, un EP di 5 brani, e in seguito con l’album d’esordio “Ergo Sum”, che suscita un notevole interesse e conquista gran parte della critica: otto canzoni che pescano a piene mani dalla migliore tradizione pop italica, si vestono di suoni internazionali e puntano su testi dalla schiettezza disarmante.

***

ERGO SUM

“Paletti ha fatto un ottimo disco di pop italiano. Melodie brillanti; timbro vocale fermo, sicuro e sufficientemente duttile; testi perfettamente a fuoco e coinvolgenti sia come linguaggio che dal punto di vista delle tematiche trattate; un ampio ventaglio di soluzioni stilistiche che messe insieme acquisiscono un valore aggiunto e non sembrano ognuna slegata dalle altre; la capacità di esplorare diversi territori secondo un proprio punto di vista e non scimmiottando altri artisti che vi si sono avventurati in precedenza.” (ondarock)

“Le otto tracce di "Ergo sum" si impongono come tante declinazioni della stessa idea di pop, ma sono lontanissime una dall'altra.
Tra i tratti quasi etno del primo pezzo e gli accendini accesi de "I ricordi" c'è di tutto. E quel "di tutto" è il tiro reggae di "Portami via", il pop leggerissimo di "Senza volersi bene", il languore di "Angelina" e la super-battistiana (again) "Le foglie". Menzione speciale, poi, alla partenza bomba data dalle prime tre canzoni.Otto tracce possono sembrare poche, ma quella di Paletti è una scelta di estrema sincerità: nessun riempitivo, nessuna ripetizione. Non c'è nulla di superfluo, in perfetta continuazione con il messaggio lanciato dalla copertina. L'obiettivo di "Ergo Sum", chiaro ma non dichiarato, è attaccare frontalmente il pop italiano. In nome del cambiamento, ovvio.” (rockit.it)

“Tra synth, sezione ritmica solida e tiratissima (ottimo il lavoro in fase di produzione di Sergio Maggioni) e chitarre elettriche, spunta Franco Battiato nell’iniziale Cambiamento, si annusa il reggae su certe batterie fisiche in Portami Via (i Clash non sono poi così lontani), si dialoga tra Max Gazzè e Battisti in Senza volersi bene. Sempre consapevoli del fatto che i rimandi servono a indirizzare la scrittura, non a soffocare l’inventiva, una massima resa esplicita dal rock sintetico (e addomesticato) di Mi son scordato di me, dai riferimenti al suono della band madre in Angelina e dall’iniziale pianoforte e voce di Fantasmi.” (sentireascoltare)


www.ilpaletti.it

pagina PALETTI sul sito di Sugar:
http://www.sugarmusic.com/it/artisti-autori/paletti

video di CAMBIAMENTO ricaricato da Sugar:
https://www.youtube.com/watch?v=0mVmviTVmbI

video live de LA CRISI con Beatrice Antolini e Giusto Correnti:https://www.youtube.com/watch?v=el18DbJs9Bo

***
°°°
www.gluefirenze.com
www.facebook.com/gluealternativeconceptspacefirenze

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: