Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Proiezione del docufilm Campaign of Hate: Russia and Gay Propaganda

Università di Torino - Palazzo Nuovo Via Sant'Ottavio, 20, Torino, Italia
Google+

Mercoledì 21 maggio, a pochi giorni dalla giornata internazionale contro l'omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia, si affronteranno i temi dell’odio e della discriminazione sessuale con il regista Micheal Lucas.

Alle ore 17, nell'aula 6 di Palazzo Nuovo, verrà proiettato il docufilm Campaign of Hate: Russia and Gay Propaganda, presentato in anteprima al Torino gay and lesbian film festival e, in questa occasione, introdotto dallo stesso autore.

«Com'è essere gay in Russia?» «Umiliante»

Viaggio nella Russia di Putin, luogo in cui chi è gay è discriminato tre volte: perché considerato malato, perché corrotto dall'Occidente, perché un criminale punibile con cinque anni di carcere.

Interviste a intellettuali, attivisti, coppie clandestine, transessuali, omosessuali di tutte le età, tra le immagini della violentissima repressione poliziesca in occasione del Pride di San Pietroburgo e le gratuite aggressioni omofobe nei luoghi pubblici, impunemente diffuse sui social network dai carnefici. La speranza? Forse quei selfie di baci gay così coraggiosamente postati su Facebook sono la migliore risposta all'ignoranza e all'inciviltà.

L'autore
Michael Lucas è nato a Mosca, Russia, dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza. Nel 1997 si trasferisce a New York, un anno dopo fonda la Lucas Entertainment, uno dei più importanti poli cinematografici porno gay del mondo. I suoi film, tra cui Michael Lucas’ La Dolce Vita(2006, co-diretto con Tony DiMarco) e Men of Israel (2009),hanno ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali. Lucas utilizza la pornografia come piattaforma per trattare problematiche attuali come l’abuso di droga, il sesso non protetto, lo sfruttamento minorile, l’antisemitismo, l’omofobia e l’oppressione religiosa.


La proiezione è stata possibile grazie alla collaborazione del Torino gay and lesbian film festival.

Veniteci a trovare
il 21 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: