Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Sostieni la riedizione dei primi 3 album dei Ghetonìa

AnimaMundi Otranto Via Maiorano 8, Otranto LE, Italia
Google+

Partecipa alla riedizione in cd dei primi tre album dell'ensemble del Salento Ghetonìa: Mara l'acqua (1993), Agapiso (1994), Malìa (1995), originariamente pubblicati in cassetta dal Circolo Ghetonìa di Calimera (Le).

Con il vostro supporto potremo coprire una parte delle spese di grafica e impaginazione, stampa, siae, distribuzione fisica e digitale, promozione, e voi potrete acquistare in anticipo e a prezzo speciale il disco o le varie ricompense preparate.

A questo link tutte le informazioni:
http://www.musicraiser.com/it/projects/2242-malia-i-primi-album-dei-ghetonia-per-la-prima-volta-in-cd

Come molti, pensiamo che i Ghetonìa e la loro musica siano un patrimonio della world music e della cultura minoritaria grica italiana. Per questo vogliamo ripubblicare in un doppio Cd, dal titolo provvisorio di Malìa, i loro primi preziosissimi tre album, usciti solo in cassetta e da molti anni introvabili: "Mara l'acqua", 1993; "Agapiso", 1994; "Malìa", 1995.

I Ghetonìa sono nati nel Salento agli inizi dei pionieristici anni '90. Ensemble tra i più importanti e amati della musica di tradizione di questa estrema terra europea, in equilibrio tra Africa, Medio Oriente e Occidente. AnimaMundi ha già pubblicato e rieditato alcuni dei loro album più belli e conosciuti, come Mari e lune a est del sud, Terra e sale, Krifì.

Conosciuti in Europa e nel Mediterraneo, soprattutto in Grecia, i Ghetonìa sono stati tra i primi in Puglia (già dal 1992) a intepretare in musica il pensiero che spingeva il sud Italia a tornare a guardare al Mediterraneo come naturale area culturale e artistica, quello che più tardi verrà teorizzato dal sociologo Franco Cassano come «pensiero meridiano».

Sono stati così i pionieri di uno stile musicale che faceva dialogare la musica tradizionale del Salento, in particolare quella della piccola subregione della Grecìa Salentina (cantata in griko, con dialetto minoritario di matrice greca), con i suoni e gli strumenti a percussione del Nord Africa, le linee di clarinetto dell'Epiro e, più tardi, le melodie e i ritmi albanesi e balcanici. Con la loro attività hanno rivitalizzato antichi canti d'emigrazione e d'amore e hanno contribuito fortemente al salvataggio in extremis del dialetto griko.


Il progetto discografico prevede un cofanetto con doppio Cd, in cartoncino riciclato in stile AnimaMundi, e con un cospicuo libretto in cui ricostruire la storia di quegli album e del gruppo.

AnimaMundi è un'etichetta indipendente del Salento, da più di dieci anni impegnata nella creazione di nuova musica ispirata alla tradizione salentina, con in catalogo alcuni tra i più importanti artisti del genere, come Officina Zoè, Ghetonìa, Enza Pagliara, Anna Cinzia Villani, Giancarlo Paglialunga, Dario Muci, etc.

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: