Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ACHERNAR + FLOWING DREAMS Live @ THE HOR MUSIC CLUB

The Hor - the House of Rock PIAZZA MAZZOTTI 1/B, Sassari SS, Italia
Google+

ACHERNAR - Astronomic Post Metal

Achernar, (si pronuncia Akernàr), è una delle stelle più brillanti del cielo, e la più brillante della costellazione dell'Eridano. il nome deriva dall'arabo “al ahir al nahr” e significa foce del fiume.
Il luogo in cui le acque del fiume si incontrano e si mescolano a quelle del mare, divenendo un’unica unicità, un solo respiro.
Partendo da questo concetto, abbiamo dato vita a questo progetto musicale nel 2005.
Da quel momento in poi è iniziata la stesura delle canzoni che hanno dato vita al nostro primo album “Spectral Universe”, interamente autoprodotto e pubblicato nel 2009 sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 (CC BY-NC-ND 3.0)
link:
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/deed.it
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/legalcode

Spectral Universe è un album intimista e metafisico, descrive le ombre della vita, intese come i tratti interiori delle emozioni, della vitalità, celati dentro ognuno di noi. È un sussulto spettrale, un grido contro l’immenso universo che controlla la nostra evoluzione.
Gli Achernar suonano metal, ma sono oltre il metal.
La ricerca di sonorità estreme da alterare e fondere con melodie inattese è il punto di partenza della nostra musica, ed è la nostra caratteristica principale.

anno 2013
il 07 Maggio viene pubblicato il secondo album, intitolato “Lunar”, composto da nove canzoni, e come la Luna, ognuna con la propria dualità di desolazione e speranza, rassegnazione e rivoluzione, tenebre e luce, un tutt'uno di emozioni intime e surreali che ci trascinano fin dentro i suoi mari e i suoi crateri.

Siamo convinti che la musica sia, in qualche modo, un bene comune, e come tale deve essere di facile accesso a tutti. Per questo motivo abbiamo deciso di pubblicare le nostre produzioni sotto una licenza dove solo alcuni diritti sono riservati, in modo tale da lasciare la libertà di riprodurre, distribuire, comunicare ed esporre al pubblico i nostri lavori.

Achernar è presente sul web a questi indirizzi:

- http://soundcloud.com/achernar_alahiralnahr
- http://it-it.facebook.com/Achernar.al.ahir.al.nahr
- http://www.jamendo.com/it/artist/Achernar
- http://achernar.bandcamp.com/
- http://achernar-skyssuicide.viinyl.com/
- http://achernar-comedanzatoridellestelle.viinyl.com/

ACHERNAR:
Marco Falchi - canto, urla e chitarre
Paolo Mereu - chitarre
Antonio Deriu - basso

-------------------------------------------------------------------------

FLOWING DREAMS - experimental

Flowing Dreams è un progetto musicale sperimentale dalle influenze che variano dal rock, folk, medievale, fino alla musica classica. Il sodalizio nasce dall’incontro dei musicisti Vladimiro Porcu, Vincenzo Spanu e Irene Palmas.

Irene Palmas, cantante. La caratterizza una voce decisa, riconducibile ai generi celtico, folk, rock, metal. Rientra nel suo percorso musicale l’esperienza in lingua sarda e catalana.

Vladimiro Porcu, chitarrista. Studia chitarra classica, si laurea in Musica e nuove tecnologie. Ha collaborato con gruppi vocali e strumentali in qualità di addetto al live electronics, si occupa di realizzare colonne sonore per video, cortometraggi e rappresentazioni teatrali, oltre a editing musicale. Collabora con musicisti e poeti nella realizzazione di musiche appropriate per testi e serate culturali. Influenze: classica, rock, etnica, folk, elettronica.

Vincenzo Spanu, bassista. Inizia la sua esperienza musicale come tastierista avvicinandosi successivamente allo studio approfondito del basso elettrico. Le influenze musicali sono varie, spaziando dalla musica classica, al blues, al rock, soul, funk e acid jazz.


INGRESSO RISERVATO AI SOCI

Veniteci a trovare
il 30 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: