Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

MONOLOGHI PER LA BELLEZZA

Scene dal Parco della Luna Via Mazzini 25 , Calcara BO, Italia
Google+

Letture da Platone, Goethe, Leopardi, Baudelaire, T. Mann
e una scena da “Il seduttore”, dall’adattamento teatrale
del “Diario di un seduttore” di S. Kierkegaard, di R. N. Spatari

Ingresso 12€

Ridotto sotto i 25 anni e per gruppi di minimo 7 persone: 8€

Nella sera primaverile si leggono le parole dei poeti e dei filosofi.
Che cos’è la Bellezza? Che cosa sono l’idea, la filosofia dell’Armonia? E quali sono le coordinate matematiche dell’Anima? I testi proposti in questa serata riflettono su queste domande, non accademicamente, ma perché sono alcuni esempi concreti di ciò che l’arte e la letteratura hanno prodotto di meglio, come ingranaggi perfetti, affreschi linguistici la cui struttura del pensieri è miracolosamente armonica. Ecco, la Bellezza ha sempre a che fare con un pensiero, con un’idea mentale, perché rappresenta l’Universo intero, dunque uno spazio più grande, più vasto, abissale, e dunque mentale.
Dalla fulgida allegoria mitologica dell’Anima nel Fedro di Platone alla sublime, lapidaria, quasi infantile esposizione poetica di Goethe; dallo struggente e perfetto Leopardi delle Rimembranze al ricchissimo, lussurioso universo di Baudelaire; dagli affetti adolescenziali narrati nel Tonio Kroeger di Thomas Mann al dialogo drammatico sull’estetica e il piacere della seduzione in Kierkegaard… Monologhi per la Bellezza propone un viaggio fatto di parole, di suoni e - quasi – del “profumo” delle idee: l’Uomo ha inventato iol mito della Bellezza perché la vita deve andare avanti, deve rigenerarsi ogni volta, non può soccombere.

Veniteci a trovare
il 22 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: