Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Cagliari Unita Per La Corretta Informazione Scientifica

Piazza San Sepolcro Cagliari, Italia
Google+

Non nascondiamoci: in Italia la cultura scientifica è pressoché inesistente, e ne stiamo pagando le conseguenze. La pseudoscienza è entrata nelle farmacie, negli ospedali, nelle nostre tavole. Il movimento culturale Italia Unita Per La Scienza, composto da studenti, ricercatori, docenti e appassionati di scienza, provenienti da 20 città sul territorio nazionale, organizza la seconda edizione dell'evento di un'intera settimana dal 19 al 24 Maggio 2014, dove si parlerà di scienza, bufale scientifiche e pseudoscienze.
Non dobbiamo aspettare i casi Stamina o gli assalti ai laboratori per parlare di scienza e spirito critico. Non possiamo permettercelo, per non commettere gli stessi errori. Per il cittadino poco informato la pseudoscienza è dietro l’angolo, a volte facilmente smascherabile, a volte estremamente convincente, spesso seducente. Non possiamo permetterlo. Non se in gioco c’è la salute delle persone, la salute dei nostri cari, la salute di chi soffre e cerca, disperatamente, un appiglio.


In moltissime città d'Italia si svolgeranno conferenze e iniziative di vario tipo, con l'intento di promuovere la corretta informazione scientifica.
Nell'articolo pubblicato da Pietro Sottile nel sito nazionale dell'iniziativa (http://italiaxlascienza.it/main/2014/04/essere-critici-nellera-dellinformazione/) viene analizzato il problema della diffusione delle informazioni nell'era di internet e dei social network, e vengono dati alcuni suggerimenti su come informarsi correttamente su argomenti di interesse scientifico.
E' proprio questo quello che faremo a Cagliari nella conferenza del 22 Maggio https://www.facebook.com/profile.php?id=746903938700110&ref=ts&fref=ts. Cercheremo, partendo dal caso concreto dei vaccini, di analizzare con attenzione come una cattiva diffusione delle informazioni possa influenzare il nostro punto di vista sul problema: e cercheremo di capire quanto sia facile far leva ad esempio sul sensazionalismo e sull'emotività per diffondere informazioni prive di validità scientifica, e come difenderci dalla cattiva informazione e sviluppare appunto la capacità di informarci correttamente sulla scienza: capacità fondamentale al giorno d'oggi. Tutto ciò grazie a relatori di grande esperienza nel mondo della scienza, della divulgazione scientifica, dell'informazione digitale. Siederanno al nostro tavolo il Prof. Laconi, docente di fisiopatologia all'Università di Cagliari; il prof. Andrea Rinaldi, docente di biochimica all'Università di Cagliari, il dott. Andrea Mameli del CRS4, accompagnati dai ragazzi di Lercio che sapranno divertirci e farci riflettere con la loro bravura e i racconti della loro esperienza.
L'iniziativa, è promossa a Cagliari da un comitato organizzativo formato da studenti appartenenti alle associazioni universitarie Cittadella2.0 e Unica2.0 e da altri studenti e volontari che si sono impegnati autonomamente nella promozione dell'evento. Anche UAAR Cagliari si è impegnata a promuovere l'iniziativa.

Veniteci a trovare
il 22 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: