Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

#5 PARTYLAB 30 MAGGIO Presentazione Ufficiale "M-THEORY" MISTAMAN + DJ SHOCCA AKA ROC BEATS & FRANK

B-Side - Live Music Pub - Rende (CS) Via Fratelli Bandiera, 98, Rende CS, Italia
Google+

#5 PARTYLAB
IL 30 MAGGIO PRESSO IL B-Side , Lab Duepuntouno è FELICE DI PRESENTARE L'ULTIMO LAVORO DI MISTAMAN “M-THEORY“ PER L' OCCASIONE SARA' ACCOMPAGNATO DA DJ SHOCCA AKA ROC BEATS & FRANK SICILIANO.
NELLA STESSA SERATA SI SVOLGERA' LA FESTA DELLA BIRRA, FIUMI DI BIRRA TANTE PROMOZIONI E GADGET PER TUTTI.

INIZIO LIVE 22:30

DJ SET
DJ KERO'


MISTAMAN + DJ SHOCCA AKA ROC BEATS & FRANK SICILIANO


INGRESSO PARTY 8EURO

INFO:

MISTAMAN
M-THEORY
MISTAMAN è tornato! Un veterano che ha sempre fatto della ricerca stilistica una missione dimostrandosi negli anni un abile giocoliere con parole e metriche, supportate da una tecnica e una capacità di intrattenere il pubblico da far invidia a chiunque. MISTAMAN si muove in direzioni diverse rispetto alle sue passate produzioni, con un piede nella tradizione e l'altro capace di fare un passo avanti verso territori più sperimentali e sonorità moderne, un'innovazione in cui convivono testi criptici e complessi dove il rapper trevigiano massimizza il suo talento con incastri e giochi di parole al limite, in un flusso di concetti denso e poliedrico.

"M-Theory" scorre tra brani a sfondo sociale che disegnano un'Italia ormai alla deriva in cui troppi ormai sono costretti ad abbandonare la nave al grido di "Si salvi chi può" e tra le classiche rap-song da battaglia in cui MISTAMAN sfoggia una sequenza stilosissima di rime e incastri come nel brano "Irr€v€r$ibil€", in cui il testo viene letto anche al contrario dando esattamente il significato opposto. Nel disco i rapporti uomo-donna diventano una tematica ricorrente e analizzata da più punti di vista: le relazioni sono infatti affrontate con un approccio a tratti sarcastico e capace di prendersi gioco di chi fa e di chi condanna un certo tipo di rap che mercifica il sesso femminile ("Con Tutte Le Ragazze"), a tratti divertito e preoccupato dalle relazioni del nostro tempo più digitali che umane ("L'Amore Ai Tempi Del New Era"), e infine riflessivo ed esistenzialista, consapevole di quanto in fondo l'essere amati e amare sia indispensabile ("Se Parlassi Con Te").

"A100" e' il primo singolo per le radio estratto da M-Theory: il brano, sulla base Ragga/HipHop di Shocca, è l'ennesima dimostrazione delle abilità di Mistaman a giocare con le parole. Tutto il testo è costruito sui cambi di accento delle parole che cambiano così significato, il cambiamento è il tema principale di una canzone che invita a mettersi in discussione per raggiungere i propri obiettivi.

Tutte le collaborazioni e gli ospiti all'interno dell'album fanno parte della grande famiglia Blue Struggle: Mecna, Kiave, Johnny Marsiglia, Egreen, Frank Siciliano, Cali, Stokka e Mad Buddy. Alle produzioni beatmaker di fiducia come Dj Shocca aka Roc Beats, Fid Mella, Big Joe, The Ceasars, e il giovanissimo Chebit, produttore emergente appassionato di videogiochi e retro-games a cui è stata affidata la traccia "Sù Sù Giù Giù Sx Dx Sx Dx B A Select Start", la più sperimentale del disco.

La "M-Theory" in fisica è una "teoria del tutto" e ha l'ambizione di spiegare interamente l'universo in cui viviamo unendo diverse teorie all'apparenza inconciliabili, in cui convivono paradossi e innumerevoli piani di significato. MISTAMAN con questo suo nuovo album è riuscito a far convivere gli opposti, l'intrattenimento puro con un rap più adulto, che grazie alla sua energia piace alle nuove generazioni e a tutti gli ascoltatori affascinati dalla ricerca costante di uno dei più importanti rapper italiani.

DJ Shocca aka Roc Beats
Bisogna sfatare un mito: basta con questa storia che Matteo “Shocca” Bernacchi è il più influente beatmaker italiano. Infatti, i suoi beat dicono tutt’altro. Basta dare infatti un ascolto alle sue casse pesanti, o a quel sound d’ispirazione black, per farci capire che Dj Shocca aka Roc Beats è nato e cresciuto a New York, almeno musicalmente. Poi, volendo essere pignoli, possiamo fare un’altra precisazione. Perché, infatti, non si sta parlando della New York alternativa post-anni-zero, e nemmeno della fighettina Manhattan, o della cupa Staten Island. No, Dj Shocca è nato e cresciuto a Brooklyn. Se l’anagrafe continua a inviargli la corrispondenza a Treviso, lo fa solo perché non s’intende di rap golden era. Senza mezzi termini, lo stile di Shocca ha innalzato il livello delle produzioni italiane fino a competere per qualità e gusto con le più rodate strumentali americane ed europee. Le sue batterie sono state studiate e copiate, il suo mixaggio invidiato, e il suo modo di stare sul palco ha dimostrato quanto sia sbagliata l’idea che un dj non sia un vero frontman… un po’ come Jerry Lee Lewis, che riusciva a infervorare gli animi anche seduto ad un classicissimo pianoforte. Presentare Shocca è un’impresa impossibile dato che tutti noi appassionati di black music conosciamo le sue collaborazioni e abbiamo divorato i suoi beats. Un lavoro costante e uno stile che ha fatto scuola, hanno permesso a Shocca di guadagnare la reputazione che merita. E nel 2007 persino leggende come gli Special Teamz di Boston, hanno scelto un suo beat per il loro album “Stereotypez”. Così il nostro Roc Beats s’è trovato in un disco insieme a Pete Rock e Dj Premier… in pratica quasi una festa di quartiere. (Per gentile concessione di Andrea Mazzoli)

Frank Siciliano


Frank Siciliano pensa a voce alta quando scrive le perle per cui è stato consacrato campione nel firmamento dell’Hip Hop nostrano. Poesia ed introspezione, con un occhio speciale alle dinamiche emozionali distorte della società odierna. Il tutto accompagnato dai suoi beats, unici per sound, ora aggressivo ora dolce, talvolta entrambi. Fiati che si abbracciano a guitar licks suadenti, rincorsi da bassi e batterie che si cercano al buio di un fumoso basement funky jazz dove artisti ribelli parlano tramite i loro strumenti. Queste sono le immagini che arrivano alla mente ed al cuore quando dall’mp3 player suonano i suoi lavori.

Veniteci a trovare
il 30 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: