Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Stages Herns Duplan - Expression Primitive

centro panta rei Località Le Pierle 19A, Passignano Sul Trasimeno PG, Italia
Google+

L'Expression Primitive di Herns Duplan individua gli elementi presenti in tutte le culture e li rielabora attualizzandoli: il gruppo come contenitore relazionale; il ritmo pulsativo che rimanda al battito cardiaco; il rapporto con la terra dato dalla pulsazione ritmica dei piedi; la voce e il canto; la ripetizione dei movimenti e dei gesti.
Elementi base e approdondimento dell' insegnamento di Herns Duplan
Per un INCONTRO del corpo con le sue risorse

STAGEsES RESIDENZIALI A PANTAREI (Passignano sul Trasimeno – Umbria – Italia) CONDOTTI DA HERNS DUPLAN


ESTATE 2014

LUGLIO dal 14 compreso al 19 compreso
LUGLIO dal 26 compreso al 31 compreso

ATELIER PANTAREI
Via Campagna 19/A
06065 PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG) ITALIE
Villaggio Ecologico, immersa in piu di un ettaro di boschi, frutteti e orto sinergico

INFORMAZIONI
Pantarei: tel/fax 00 39 3286982704
mail : fondazionepantarei@gmail.com
web : http://herns.duplan.free.fr - www.pantarei-cea.it

PROGRAMMI
Avviamento e approfondimento dell'insegnamento di Herns DUPLAN.
Orari:
- tutti I giorni:
Mattino: 3 h. di lavoro corporeo
Pomeriggio: dalle 15 alle 18, due turni di lavoro collettivo con le percussioni.
Sera: dalle 18.30 alle 24 , "spazio di ricerca in creazione, in vista di una realizzazione di una performance personale".
- l'ultimo giorno:
Al mattino, riscaldamento di un'ora e mezza.
Il resto della giornata, strutturazione e organizzazione della serata conclusiva.
LAVORO CORPOREO.

Contenuti :

Tecnica a esplorazione del corpo
La funzione canalizzatrice delle articolazioni e dei muscoli si scopre attraverso esercizi di allungamento, stiramento e coordinazione del corpo.
Adattamento al ritmo
A partire da un inquadramento ritmico generalmente materializzato dalla percussione, assimilazione del tempo attraverso l'adattamento di movimenti variati (gesti e voce) alle pulsazioni e alla variazione dei ritmi.
- Messa in sequenza degli esercizi eseguiti.
- Appropriazione dello spazio/tempo.
- Poliritmia e canti polifonici.
- Improvvisazione:
Viaggio attraverso il corpo della sopravvivenza (produttivo: cacciare, piantare, seminare, combattere, donare, cullare…), il corpo profano (ludico) e il corpo sacro (ritualizzato) su temi estrapolati dall'esperienza quotidiana, dall'ambiente e dai miti che fondano la nostra esistenza.
Spazio creazione. Obiettivi :

Sulla situazione di emulazione e di scambio instaurata durante la settimana, rimessa in gioco dell'eredità personale di ciascuno con le acquisizioni nuove, all'interno di un processo creativo.

Reinvestimento di esperienze incrociate, apertura verso quelle possibili, verifica delle proprie capacità di confronto con i propri limiti, in un clima di fiducia in una ricerca di autenticità .
PERCUSSIONI
Avviamento :

Al di fuori delle sue proprietà musicali, la percussione sarà avvicinata senza riferimenti culturali, come linguaggio fondante e universale, primo principio della comunicazione. La sua pratica mette in relazione e in fase, le energie che ci circondano con lo scorrere del tempo.
Ciascuno è regolato da un ritmo che gli è proprio; proprietà innata che gli sfugge; si tratta di riappropriarsene, rimettendola in gioco.
La denominazione minima di un ciclo temporale nello spazio è la pulsazione, prima manifestazione della vita. La sua ripetizione a intervalli regolari - prima strutturazione del tempo - sottende ogni altra codificazione, ogni variazione possibile. Tutti i ritmi dell'universo dipendono da essa.
Avviarsi alla percussione significa prima di tutto riconoscere la pulsazione, materializzarla, mantenere la sua regolarità affinché, su questa base, una volta controllata, si elaborino e possano essere esplorate nuove strutture.
L'orecchio, il tocco, i sensi congiunti sono mobilitati per distinguere le componenti dei ritmi: pulsazione, tonalità, continuità, variazione, … per assimilare il loro fraseggio, per scoprire la loro musicalità, per cercare di allontanare una tendenza, generalmente diffusa, a confondere pulsazioni e variazioni.
Apprendimento :

L'apprendimento conferma e consolida il valore della ripetizione. Riconoscere questo dona accesso alla libertà di suonare, al piacere d'improvvisare i propri ritmi.
PUBBLICAZIONE 2001 :
"Nel corpo e nello sguardo" o
"L'emozione estetica nei luoghi della cura e della formatione"

Sotto la responsabilità di Claudio Mustacchi
La contribuzione di Herns Duplan in francese puo essere vista sul sito internet http://herns.duplan.free.fr
Stage 1 : Arrivo domenica 13 luglio dalle 16.30.
Partenza domenica 20 luglio prima delle 12.00.
Stage 2 : Arrivo venerdì 25 luglio da 16.30.
Partenza venerdì 1° agosto prima delle 12.00.

PER INFO iscrizioni contattare il 3286982704 Dino, o il centro panta rei all'indirizzo e-mail dinomengucci@gmail.com

Veniteci a trovare
dal 13 al 19 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: