Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

RECONSTRUCTION IN DUB - #ricostruiamolastrada #ricostruiamobaraccasoundsystem

C.S.O. Rivolta Via Fratelli Bandiera, 45, Marghera, Venezia, Italia
Google+

Heavy Rootation SoundSystem in collaborazione con C.S. Rivolta presentano:

VENERDI 23 MAGGIO @ C.S. RIVOLTA
via F.lli Bandiera 45, Marghera (VENEZIA)

SERATA BENEFIT A SOSTEGNO DELLA RICOSTRUZIONE DEL BARACCA SOUND SYSTEM e DEL CSOA LA STRADA di ROMA, incendiati nel dicembre 2013.

- WARM UP: BREDDA TIA

- MOA ANBESSA meets HEAVY ROOTATION SOUNDSYSTEM



powered by HEAVY ROOTATION SOUNDSYSTEM



_____________________________________________
COMUNICATO BARACCA SOUND gennaio 2014
“L’ INCENDIO CHE DISTRUGGE UN SOUND SYSTEM”

Lo pensano tutti i costruttori di sound system…e se ce lo rubano? E se prende fuoco? Ma va sempre bene..è sempre andata bene fino a quella notte, fino a quella telefonata: hanno dato fuoco al centro sociale…si è fatto male qualcuno? No..e il sound system? Distrutto! Arriviamo..[...]

Scendiamo le scale del centro sociale con i vigili del fuoco al lavoro, il fumo si è diradato, ma un odore nauseante di bruciato e luce soffusa delle lampade contornano le sagome delle strutture. Diretti verso la stanza dove è stockato l’ impianto, sembra sia quello il punto da dove si è propagato l’ incendio. E’ quello il posto piu’ colpito dal calore delle fiamme, una temperatura tale da lesionare il soffitto e far crollare l’ impianto d’ areazione del centro sociale.

Capiamo da subito che la situazione è tragica, sotto i nostri piedi cumuli di macerie ed ammassi di materiali andati a fuoco, ecco che spunta la prima cassa. È un cubetto dei bassi, uno di quelli che hanno dato inizio al progetto baracca, poi un'altra, poi uno scoop binz, un rack di amplificatori e cosi via, fino ad accorgerci di stare calpestando cio’ che resta del quadro elettrico e dei cavi di potenza dell’ impianto.

E’ finita qua! Il baracca sound system non esiste piu’!
In un attimo scorrono nella menti i momenti piu’ belli di una storia lunga 16 anni, ci scoppia il cuore, rimaniamo senza fiato proprio come davanti la morte improvvisa di una persona cara.Non è mai stata una moto da competizione ne un bmw 1200, ci piaceva chiamarlo un motorino modificato, versatile, colorato, spinto al massimo delle proprie capacità, quanto bastava per riempire gli ambienti di bassi profondi e pulizia delle voci.

…Co ‘na scarpa e ‘na ciavatta a me me piace er sound baracca!

Un sound system nato dal popolo per il popolo che ha
resistito ai lacrimogeni dei cortei, all’ umidità degli spazi occupati, alla gavetta dei seletta e dei cantanti, alla salsedine delle spiagge, alla battaglia continua tra povertà di mezzi economici e ricerca della massima potenza e qualità del suono.

..non c’e’ piu’ niente da fare e invece..

..In pochi giorni la solidarietà incondizionata da nord a sud Italia ci avvolge e ci accarezza come la mano calda di una mamma sul viso di un pupo in lacrime, nel giro di poco tempo ci rendiamo conto che il baracca sound system deve essere ricostruito.Nel momento piu’ brutto della sua storia tutto il calore, il rispetto, la dignità, l’ umiltà diffuso in questi anni sono tornati indietro piu’ forti che mai ed una carica infinita rianima i nostri cuori.


CERTE COSE NON BRUCIANO
BARACCA SOUND SYSTEM
THE SOUND OF PEOPLE RISE AGAIN

_____________________________________________
"INCENDIO AL CENTRO SOCIALE LA STRADA"

Questa notte intorno alle 3 un incendio ha distrutto parte del centro sociale La Strada, lo spazio era chiuso e nessuno era all'interno. Non conosciamo nè la
dinamica dell'accaduto nè è chiara l'entità del danno ma diversi locali del centro sociale sono inagibili, in particolare la Scuola Popolare "Piero Bruno"
e le scale di accesso all'osteria popolare " L'Ardente".

L'incendio colpisce tutto il centro sociale, il collettivo e la comunità che da anni anima le attività politiche, sociali e culturali in questo territorio e in città.

Porteremo fuori dal centro sociale le iniziative in programma per le prossime settimane, da oggi stesso ripartiamo con chi vorrà esserci nella ricostruzione
di quanto è andato distrutto.
per info 333/3540986

NON CI ARRENDIAMO E DA QUI RIPARTIAMO

Le compagne e i compagni del csoa La Strada

Veniteci a trovare
il 23 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: