Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

CORSO DI POSTPRODUZIONE _ LIVELLO BASE

Palermo Palermo, Italia
Google+

DATA:
dal 16 al 28 giugno 2014

DURATA
6 lezioni di 2,5 ore, per un totale di 15 ore

ORARI
corso pomeriggio: dalle 13,00 alle 15,30
corso sera: dalle 20,00 alle 22,30

NUMERO DEI POSTI DISPONIBILI
10 per corso

MODULI DI ISCRIZIONE E PREZZI:
Inviare una email a:
ferlafrancesco@me.com

OBIETTIVI
Quali sono le reali esigenze di chi si occupa dai fotografia, ad un livello amatoriale o semiprofessionale?
Fondamentalmente alla gente non occorre, fino ad un certo livello, una competenza esasperata di Lightroom o Photoshop.
La gente non ha mediamente l’esigenza di trasformazioni invasive delle immagini, o di modifiche della geometria delle immagini.
La gente ha l’esigenza di migliorare le proprie immagini, di modificare i colori, i toni, le saturazioni; gli amanti della fotografia sentono l’esigenza di produrre un bel bianco e nero, di gestire il ritaglio e la catalogazione delle fotografie.
Purtroppo i software basici, free, sono troppo semplici, e non garantiscono risultati accettabili.
In molti casi, infatti, la richiesta della postproduzione è effettuata da un esperto di fotografia, che non abbia competenze digitali, ma la cui esigenza di qualità non può rendere possibile l’utilizzo di software basici.
Chi quindi si avvicina alla postproduzione deve, necessariamente, affrontare Lightroom e Photoshop.
Programmi splendidi, ma, oggettivamente, tutto tranne che intuitivi, per la spaventosa quantità di comandi che rendono un approccio autodidatta una impresa ardua.
Il nostro Corso ha la funzione guida di sezionare questi software e guidare gli allievi nell’apprendimento di quali parti e moduli dei programmi sono utili alle loro esigenze, e di quali parti evitare, perché relative ad utilizzi professionali specifici che non interessano.
Il Corso è espressamente indirizzato ai fotografi, quindi si terrà in considerazione molto pratica quali direzioni affrontare, con quali tecniche e velocità.
E’ un Corso pragmatico, per chi è interessato a risolvere velocemente problemi, e non è interessato a speculare sui meandri nascosti di photoshop.
Ogni tecnica, tra le mille possibili, ogni comando, sarà illustrato in funzione dell’obiettivo, che è la fotografia, e la gestione di essa, e non photoshop.
Le basi permetteranno al fotografo una gestione finalmente razionale del tempo, con eliminazione di quel magma informe e disordinato che ogni fotografo agli esordi possiede.
Perché utilizzare Lightoom e Photoshop per le stesse operazioni?
Domanda interessante e frequente.
Nelle regolazioni di base la maggior parte degli utenti riterrà sufficiente Lightroom, per i propri scopi. Una regolazione della luminosità può essere effettuata in entrambi i programmi.
LIghroom è, detta in maniera grossolana, una versione di Photoshop in cui non si possono effettuare modifiche sulla GEOMETRIA e FORMA degli oggetti.
Per questo motivo, in seguito, può rendersi necessario il passaggio a Photoshop.
Se io ho necessità di regolare solo i colori, potrei utilizzare solo Lightoom.
Ma in utilizzi più complessi, in cui l’immagine va intimamente trasformata, è necessario l’utilizzo di Photoshop.
Per questo motivo si fornisce una ottima gestione di Lightroom e una eccellente base di partenza per Photoshop, perfetta per gli utilizzi standard, e funzionale ad approfondimenti successivi.

I corsi sono totalmente pratici e la quota teorica è ridotta al minimo.
Ogni lezione è pratica, con svolgimento di ESERCIZI, pilotati, con applicazione continua delle tecniche illustrate.

COME SI SVOLGE LA LEZIONE
La lezione ha una durata di 2,5 ore.
Nella prima mezzora il docente, in videoproiezione, spiega l’argomento della lezione.
Nelle successive due ore gli allievi devono risolvere esercizi, di pari passo con la soluzione di questi in videoproiezione. Sono lezioni pratiche

COSA E’ RICHIESTO PER SEGUIRE LA LEZIONE
un portatile, laptop
una versione di prova (scaricabile sul sito adobe.it) di Lighroom o con licenza;
una versione di prova (scaricabile sul sito adobe.it) di Photoshop o con licenza;

Argomenti:

LIGHTROOM

interfaccia
cataloghi e gestione della LIBRERIA (gestione delle librerie fotografiche)
SVILUPPO:
Il ritaglio dell’Immagine (Crop): tecniche di composizione e ritaglio.
gestione dei colori (esposizione, Contrasto, Luci, Ombre, Bianchi, neri, Temperatura, Tinta)
regolazione selettiva dei colori (saturazione)
Lo strumento maschera e pennello
Il Bianco e nero (regolazione selettiva dei colori)
GESTIONE DELLE SUPERFICI E CORREZIONE DIFETTI
Strumento clona/correggi (es. imperfezioni del viso o clonazione di superfici)

SALVATAGGIO DEL FILE E FORMATI DEI FILE
- Dimensioni dei file e pixel; la risoluzione del file
formato tiff e salvataggio professionale delle immagini
i formati e le dimensioni per il web (salvataggio per il web in jpeg)



AVVIAMENTO A PHOTOSHOP

L’interfaccia. Come isolare i moduli del programma che non interessano
la palette Strumenti. Quali strumenti utilizzare in fase amatoriale
Regolazioni dei colori sull’IMMAGINE INTERA:
esposizione, Contrasto, Luci, Ombre, Bianchi, neri, Temperatura, Tinta
Avviamento all’utilizzo dei LIVELLI
Regolazioni dei colori sui livelli
Il Bianco e nero (regolazione selettiva dei colori)
Le regolazioni sulle superfici (strumento clona, pennello correttivo al volo per il viso, etc.)
Il Salvataggio dei file.

LA SUITE NIK SOFTWARE
Dfine (per la riduzione del rumore causato dall’utilizzo di alti ISO in fase di scatto)
Viveza (regolazioni su aree specifiche dell’immagine)
Silbver Efex Pro (conversione in bianco e nero)

MODULI DI ISCRIZIONE E PREZZI:
Inviare una email a:
ferlafrancesco@me.com

Veniteci a trovare
il 16 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: