Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

I Maestri della Scuola Pianistica Napoletana: Annamaria Pennella

Sant'Anna dei Lombardi Napoli, Italia
Google+

Massimo Fargnoli, presidente dell’Accademia Musicale Napoletana, ripercorrerà insieme ad Annamaria Pennella in occasione del novantesimo compleanno, le tappe fondamentali della sua carriera e l’incontro con altri importanti musicisti della Scuola Pianistica Napoletana alla quale ella ha donato un’importante contributo anche come docente di importanti discepoli quali Harold Martina, Teresa Gomez, Lucia Negro, Giorgia Tomassi, Domenico Monaco, Antonio Pompa Baldi, decine di docenti negli attuali Conservatori e lo stesso figlio Orazio Maione, che nel corso dell’incontro interverrà al pianoforte con alcuni brani.

Nata a Napoli, Annamaria Pennella è stata un "enfant prodige" e lo studio del pianoforte ha assunto per lei le carattenstiche di un amore a prima vista cominciato all'età di 3 anni diplomatasi a soli 13 anni a Napoli ottenendo il massimo dei voti e la lode, ha iniziato una carriera che l'ha portata ad esibirsi in tutto il mondo con straordinario successo. Il suo repertorio, vastissimo, comprende centinaia di opere per piano solo, ed oltre trenta per piano e orchestra. La sua eccezionale vocazione concertistica la portò all'attenzione di due tra i sommi pianisti di questo secolo come Arturo Benedetti-Michelangeli e Marguerite Long, che contribuirono a completare la sua formazione artistica. In particolare, la pianista francese scrisse di lei. "Annamaria Pennella è la più valida giovane pianista d'Europa. Ha uno stile perfetto e una musicalità che solo i grandi hanno". Mentre portava a compimcnto gli studi di composizione si è esibita ripetutamente nelle due Americhe, in Francia, in Spagna in Germania ed in Austria, sia in recital che come solista sotto la direzione di Antal Dorati, Jonel Perlea, Eugene Ormandy, Francesco Molinari-Pradelli, Bernard Konz, Fabien Sevitzky, Michel Le Comte, Hans Haug, per non citare che i maggiori. Natura trascinante ed entusiasmante, Annamaria Pennella ha da sempre profuso il suo spirito appassionato nell'insegnamento che è divenuto anzi parte dominante della sua carriera di musicista. Già docente al Conservatorio di Napoli è da anni ospite di prestigiosi Stage di Perfezionamento Pianistico in Italia, Stati Uniti (New York e San Francisco), Francia (Moulin d'Andé), Spagna (Valencia e Madrid).
L’evento, organizzato dall’Accademia Musicale Napoletana (gloriosa Istituzione italiana fondata da Alfredo Casella nel 1933, istitutrice dal 1952 del Concorso Pianistico Internazionale ad egli intitolato) si svolge presso la Sacrestia del Vasari all’interno del Complesso Monumentale di Sant’ Anna dei Lombardi. Esso è promosso dall' Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, e si svolge con il contributo di Cariparma Credite Agricole, in collaborazione la Steinway & Sons, attraverso l’antica Ditta Alberto Napolitano di Piazza Carità in Napoli (1840).
.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Veniteci a trovare
il 29 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: