Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Grande Traversata dell’Alto Astigiano

Mondonio, Mondonio AT, Italia
Google+

Domenica 13 ottobre 2013 vi attende la Grande Traversata dell’Alto Astigiano, che vi condurrà sui sentieri di Don Bosco, a Vezzolano – Castelnuovo don Bosco – Mondonio – Colle don Bosco.

I suggestivi percorsi fra le province di Torino e di Asti, in una rete che scavalca il grande arco paesaggistico della Collina Torinese e scende verso le colline del Monferrato, sono ricchi di storia e tradizione.

Uno di questi percorsi, denominato Sentiero di Don Bosco, che parte da Torino e giunge fino al paese natale del Santo, è stato di recente individuato dall’Amministrazione provinciale di Torino e dal Parco del Po e della Collina torinesi, e descritto sulle mappe pubblicate dai due Enti.

L’Associazione la Cabalesta, il Comune e la Pro Loco di Castelnuovo don Bosco, la Cantina Sociale Terre dei Santi, la Società Operaia di Mondonio, l’Associazione Terra, boschi, gente e memorie, l’Associazione Biblioteca San Domenico Savio e la Basilica Colle don Bosco propongono per domenica 13 ottobre l’inaugurazione del tratto di questo percorso compreso nel territorio della Comunità Alto Astigiano.

È stato ora individuato un nuovo sentiero, lungo strade rurali in parte abbandonate e recentemente rispristinate dal Comune di Castelnuovo don Bosco: dal centro del paese si sale verso la chiesa di San Pietro in Zucca, di qui si scende nella borgata di Ranello e attraversando un’area in parte coltivata a vigneti, in parte boschiva, si sbuca ai piedi del borgo di Mondonio.

Questi tre percorsi hanno ciascuno una propria individualità, che permette lo svolgimento di iniziative volte alla scoperta di diversi aspetti del territorio dell’Alto Astigiano: la natura e la biodiversità, le colture tradizionali e l’architettura rurale, le chiese romaniche e i luoghi dell’antica devozione, i centri storici inerpicati sulle colline, i luoghi dei Santi sociali dell’800.

Proponiamo dunque una giornata inaugurale che, unendo questi tre percorsi in un’unica Grande Traversata, dia ai partecipanti una visione panoramica del tesoro di risorse dell’Alto Astigiano e promuova una più diffusa conoscenza delle sue possibilità di sviluppo nell’ambito del turismo intelligente e responsabile.

L’appuntamento è al Colle don Bosco, domenica 13 ottobre entro le 8,30. I partecipanti potranno lasciare le autovetture nel grande parcheggio, e raggiungere in bus il piazzale della Canonica di Vezzolano.

Di qui, con una camminata di poco più di due ore, si raggiungerà la chiesa di Sant’Eusebio alle porte di Castelnuovo.

Attraversato il centro del paese, si percorrerà il nuovo sentiero, e in circa un paio di ore si raggiungerà il borgo di Mondonio, dove è prevista una breve sosta per un pranzo al sacco, accompagnata da qualche sorso di buon vino offerto dalla Cantina Sociale Terre dei Santi nei locali della Società Operaia.

Seguirà una breve presentazione della storia del borgo, un tempo Comune autonomo, a cura del Sindaco di Castelnuovo don Bosco e dell’Associazione Biblioteca di San Domenico Savio, e dei caratteri naturalistici dei dintorni, a cura dell’Associazione Terra Boschi Gente e Memorie. Si potranno visitare l’antico forno, l’antica Canonica, la Chiesa parrocchiale, la casa e la scuola di San Domenico Savio.

Si ripartirà verso le 15, per arrivare intorno alle 16,30 al Colle don Bosco, salutati da Don Egidio Deiana Rettore della Basilica. La chiusura della manifestazione è prevista per le 17 circa.

Indicazioni pratiche:

• La camminata non presenta difficoltà particolari, si tratta in ogni caso di un percorso di circa 6 ore complessive in massima parte su sentieri e strade rurali, si raccomandano quindi abiti e scarpe idonei, e si consiglia la partecipazione a persone sufficientemente allenate.

• Per una migliore organizzazione, si prega di prenotare preferibilmente per e-mail all’indirizzo

info@lacabalesta.it

oppure telefonando allo 011.9872463 (segreteria telefonica).

• Si chiede ai partecipanti un contributo di € 3 per il percorso in bus.

• In caso di maltempo, la manifestazione verrà rimandata con annuncio sul sito

www.lacabalesta.it

L’iniziativa fa parte del progetto Chiese Cantine Castelli e Cascine, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo.

Veniteci a trovare
il 13 ottobre 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: