Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Corso CANALI POSTURAL METHOD 1° LEVEL - Caserta 28 e 29 Giugno 2014

Palestra Gia' Club Caserta CE, Italia
Google+

TARGET

Alta Formazione e Aggiornamento Professionale in Posturologia Canali Postural Method riservato a studenti e laureati in Scienze Motorie, Fisioterapia, Medicina, Diplomati ISEF, Osteopati, Chiropratici, Allenatori e Preparatori Atletici


ORIGINE

I concept del CANALI POSTURAL METHOD nascono dall'esperienza trentennale del Prof. Vincenzo Canali, prima come Tecnico Nazionale FIDAL e FGI e poi come Preparatore Posturale IAAF di atleti olimpionici.


INTRODUZIONE AL SISTEMA

Il CANALI POSTURAL METHOD è un sistema di lavoro posturale, ideato e brevettato dal Prof. Vincenzo Canali, basato sui rapporti di flesso-estensione delle articolazioni "Starter" che rimangono stabili nelle diverse attitudini, decubiti e stazioni di lavoro producendo attivazioni muscolari differenti, costruite nel rispetto della mobilità passiva, attiva ed eccentrica.
Gli obiettivi sono: recupero attivo dei compensi posturali in atto, sviluppo della forza muscolare e ottimizzazione del gesto tecnico prevenendo gli infortuni da carico iterativo.

Le sue metodologie hanno una gradualità che le rende applicabili per qualsiasi persona in qualunque età nei seguenti ambiti:

- sportivo, può essere utilizzato con atleti di qualsiasi livello come "allenamento funzionale" degli apprendimenti neuro-muscolari, che sono alla base dello sviluppo della forza, senza sviluppare infortuni da carico iterativo

- preventivo, come riprogrammazione posturale per la mobilità articolare e lo sviluppo della forza, senza sviluppare traumi da carico iterativo

- post-riabilitativo come rieducazione posturale al gesto motorio

Il Canali Postural Method è un sistema di lavoro che permette di bilanciare le sinergie muscolari utilizzate dalle persone durante i gesti comuni della vita di relazione ed anche durante l’esecuzione di specifici movimenti sportivi.

Camminare, salire e scendere le scale, raccogliere qualcosa da terra, piuttosto che raggiungere un oggetto posizionato più in alto rispetto all’altezza del soggetto, significa utilizzare un insieme di strutture muscolari che compongono varie catene funzionali al gesto che stiamo eseguendo.

L’azione muscolare, intesa come somma delle azioni finalizzate all’ottenimento dello scopo, si avvale di ampiezze articolari multiple, fornite al gesto finale da tutte le articolazioni interagenti nella catena. Ad esempio, nel dare la mano ad una persona, utilizziamo il tronco, che a sua volta è posizionato sugli arti inferiori; al tronco sono collegate più articolazioni direttamente ed indirettamente; utilizzeremo, quindi, la spalla, il gomito, il polso e le articolazioni delle dita. Questo significa che, per ogni gesto, la motilità necessaria viene suddivisa tra varie articolazioni per rendere il gesto più economico e per non sovraccaricare un’unica struttura.

Il nostro sistema di utilizzo delle strutture deputate al movimento è fortemente conservativo ed il nostro SNC tende a non esporle ad azioni di eccessivo carico o ad eccessiva ampiezza articolare. Questo aspetto tende a specializzare le articolazioni in angoli d’azione ed a ridurli nel tempo, producendo degli atteggiamenti di compensazione che – inevitabilmente – portano danni al sistema muscolo- tendineo ed osseo, quando la ripetizione iterativa di un gesto arriva ad essere un vero e proprio sovraccarico funzionale. Ciò accade perché l’organismo, diminuendo gli angoli d’azione, riduce la capacità statica di supporto all’azione dinamica.

L’utilizzo dei rapporti di flesso-estensione, il cui studio è stato realizzato e codificato all’interno del Canali Postural Method, permette di opporre ad ogni azione di estensione un’azione di attivazione/contrazione, di una struttura muscolare, che stabilizza l’azione in fase di svolgimento, superando il concetto di azione antagonista.

In altre parole, lo studio rispetto alle posizioni assunte dal corpo e rispetto ai decubiti utilizzati, permette di stabilire quali muscoli devono essere attivi e sinergici alle varie azioni, affinché la specializzazione di dette azioni non “trascini” l’organismo verso atteggiamenti più “chiusi “ e meno attivi.
Il rapporto di flesso-estensione è uno scambio statico/dinamico tra strutture appartenenti alle stesse catene cinetiche che, attraversando le differenti composizioni delle catene cinetiche stesse, mantiene l’ampiezza articolare esaltando la funzionalità del movimento, mantenendo inalterata la stabilità delle funzioni utilizzate.


MODALITA' D'ISCRIZIONE

Per la Pre-Iscrizione è necessario inviare l'e-mail ad uno dei contatti della segreteria con Nome, Cognome, Percorso di Studi e numero di Cellulare.

Pagamento tramite bonifico
intestato a Vincenzo Canali
IBAN: IT 38Y06 23065 966000056564915

Costo Iscrizione: 290 euro.


CURRICULUM VITAE PROF. VINCENZO CANALI

- Diplomato ISEF

- Tecnico Nazionale FIDAL e FGI

- Tecnico IAAF (International Association of Athletics Federations)

- Preparatore Posturale di atleti olimpionici come Antonietta Di Martino, Tania Cagnotto, Valeria Straneo, Flavio Cannone, Yelena Isinbayeva, Fabiana Murer, Marcin Lewandowski, Stefano Baldini, Giuseppe Gibilisco e tanti altri

- Docente in diversi corsi Internazionali dello IAAF aventi come tema la Posturologia per sportivi professionisti e dilettanti: Reno (Nevada) 2005 e 2006, Colonia 2007, Belfast 2007, Londra 2006, Polonia 2009, Glasgow 2009

- Docente del Corso di "Posturologia statica e dinamica" nel Corso di Laurea in Scienze Motorie dell'Università di Parma

- Docente del Master in "Posturologia clinica" organizzato dal Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Ortopediche, Traumatologiche ed Emergenze dell’Università degli Studi Federico II di Napoli

- Docente di "Posturologia applicata al gioco del calcio" nel Corso FIGC per Preparatori Atletici Professionisti di Calcio nel Centro Tecnico Federale di Coverciano

- Responsabile scientifico del "Progetto Giocampus" organizzato dalla BARILLA SRL che promuove l'educazione motoria per i bambini delle scuole primarie

- Autore di Articoli e Libri
"Bambini in Movimento: dalla postura al gioco attraverso la coordinazione e le progressioni dinamiche" Ed. Calzetti Mariucci;
"La base posturale per lo sport: la ginnastica per il salto con l'asta" Metal Parma S.a.S;
"Pubalgie e tendiniti? Mai più" Rivista Il Calcio Illustrato;
"Se pure l'olimpionica ha il mal di schiena" Gazzetta dello Sport;

- Titolare di 4 brevetti internazionali di Macchine Auxotoniche a Rotazione Posturale per la preparazione posturale, il potenziamento muscolare e la mobilità articolare.


CONTATTI PER ISCRIZIONI:

Dott. Claudio Marra
Mail: claudiomarra@gmail.com
Cell. 3297436975

Dott. Domenico Pagliuca
Mail: pagliucadmc@gmail.com
Cell. 3803672639

Veniteci a trovare
dal 28 al 29 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: