Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Bonaventura Jazz presenta: HARIBOP 4TET

Bonaventura Via Bonaventura Zumbini, 6, Milano, Milano, Italia
Google+

Programma Hard-Bop questo martedi', con gli HariboP, quartetto di recente formazione che vede alla ritmica, tre eccezionali e consolidati musicisti milanesi che accompagnano Gabriele Pelli alla tromba.
I musicisti che si esibiranno sul palco sono: Gabriele Pelli (tromba),
Yazan Greselin (pianoforte),
Giacomo Tagliavia (contrabbasso),
Matteo Rebulla (batteria).

https://soundcloud.com/lelepelli/sets/jazzqtet

L'Hard-Bop è uno stile jazzistico nato sul finire degli anni quaranta direttamente derivato dal Be-Bop che vede come suoi grandi interpreti giganti come Charlie Parker e Dizzy Gillespie che forgiarono il linguaggio di questo stile che ha poi influenzato tutto il linguaggio jazz da quel momento in poi.
Seguendo le tracce di questi geniali fondatori dello stile Be-Bop, l'Hard-Bop si alleggerisce delle articolate melodie che maggiormente caratterizzano lo stile precedente per abbandonarsi a ritmi direttamente devrivati dallo stile 'nero'; ne e' testimone il piu' massiccio uso del giro di blues che rende apparentemente piu' orecchiabile le performance ma nel contempo ne rende piu' aspre le sonorita'. Tutto cio' aprira' le porte a generi piu' popolari come il funk, il soul e il rhythm 'n' blues. Verso la meta' degli cinquanta, periodo di maggiore sviluppo di questo stile, gli effetti degli studi classici da parte dei musicisti 'neri' comincia a farsi definitivamente sentire trasferendo sull'Hard-Bop sonorita' decisamente piu' moderne e modali che sfoceranno poi nella musica atonale del free-jazz.
La commistione di tutte queste influenze rendono questo stile unico, meno complesso del Be-Bop ad un primo ascolto ma musicalmente piu' vario rispetto a quest'ultimo.
I musicisti che hanno maggiormente caratterizzato questo periodo musicale e di cui il quartetto ripropone abitualmente i brani sono: Cannonball Adderley, Art Blakey, Lee Morgan, Freddie Hubbard, Wayne Shorter, Joe Henderson, Horace Silver.

Inizio concerto: ore 22
Ingresso: 5 euro
Ingresso libero per chi cena (20.30- 22.30).

Info e prenotazioni allo 02.36556618

Veniteci a trovare
il 3 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: