Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Tu si 'na cosa grande - riconoscimento a Modugno

Casa della Musica trieste Via dei Capitelli 3, Trieste, Italia
Google+

È un'affermazione in odore di luogo comune quella che vuole Domenico Modugno capostipite della canzone d'autore italiana. Ma certi luoghi comuni, come certi proverbi, devono la loro inossidabilità alla giustezza dell'opinione che esprimono.

L’Isola, storica realtà dedicata alla musica italiana, ha scelto MIRCO MENNA, cantautore e frontman tra i più talentuosi degli ultimi anni, per portare in scena e omaggiare l’artista che più di ogni altro ha cambiato in Italia il modo di intendere la canzone.

Le due ore di spettacolo “Tu si ‘na cosa grande. Riconoscimento a Modugno”, diventano adesso, dopo una fortunata tournée in varie città italiane, un disco live. Un progetto che coniuga al meglio la vena cantautorale con il teatro-canzone, l’anima della musica popolare con lo spessore che Modugno ha sempre utilizzato nei testi (non a caso ha collaborato con personaggi come Pier Paolo Pasolini e Salvatore Quasimodo).

Mirco Menna ha deciso di registrare il live alla Casa della Musica di Trieste, nel corso di un concerto che verrà registrato e che diventerà un disco live.

GIOVEDÍ 29 MAGGIO 2014 - ore 21.00
Ingresso euro 10
Euro 15 con acquisto del disco in crowdfunding

A fianco della notevole voce di Mirco Menna e della sua chitarra, sono chiamati sul palco alcuni tra i più quotati musicisti dell’area emiliana: alla batteria e percussioni Roberto Red Rossi (Ray Mantilla, Arcoiris, Rosalia De Sousa), al violoncello Enrico Guerzoni (Finardi, Banditaliana, Zucchero) e alla tromba e tastiere Maurizio Piancastelli (Mingardi, Stadio). La serata-evento sarà arricchita da alcuni ospiti musicali che sono in via di definizione.

Non è casuale la scelta di Trieste: oltre alla riconosciuta professionalità dell’Urban Recording studio di Casa della Musica, il cantautore bolognese ha voluto tornare in questa città anche per il rapporto artistico che lo lega a Trieste e alla regione: insieme alle presenze in questi anni al festival Lagunamovies di Grado, al Festival internazionale “Trieste Poesia”, al Mittelfest con il Parto delle Nuvole Pesanti – di cui è stato a lungo front man– o la collaborazione con Andrea Segrè e Massimo Cirri per lo spettacolo Spreco, Mirco è anche co-autore del brano “Buonanotte Rossana”, sulla musica originale di Lelio Luttazzi, portata al successo dalla cantante Simona Molinari.

Mirco Menna è stato di recente ospite al Salone del libro di Torino per presentare la sua opera prima “118 frammenti apocrifi” (Ed. Zona), un caso strepitoso di fregolismo letterario per 118 frammenti di incerta e dubbia provenienza, tra novelle, aforismi, dialoghi, monologhi, brani comici o drammatici. In occasione del concerto triestino, in programma anche una presentazione del libro al Caffè San Marco, venerdì 30 maggio alle ore 19.30

Veniteci a trovare
il 29 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: