Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

La Collezione Fotografica Gaddis al Nuovo Orizzonte

Together Florence Inn Via A. De Gasperi, 6, Bagno A Ripoli FI, Italia
Google+

In occasione del Convegno Il Nuovo Orizzonte del 31 Maggio e 1 Giugno 2014, verrà esposta al pubblico per la prima volta in Italia la Collezione Gaddis da Luxor - Egitto

Nel 1897 famoso fotografo italiano , Antonio Beato , stava lavorando a Luxor . Ho preso in suo servizio un giovane ragazzo egiziano , Attaya Gaddis , come suo assistente . Attaya di 8 anni ha iniziato il suo impiego nello studio di Beato a Luxor per imparare il mestiere. Nel 1907 Beato ha iniziato a fare i preparativi per lasciare Egitto e ha venduto la sua attività all’ormai 18enne Attaya . Questo ha segnato l’ inizio della carriera fotografica di Attaya .

All’inizio ha accompagnatoi turisti e dignitari per documentare i loro viaggi e dando loro le fotografie dei loro viaggi come souvenir . In poco tempo però , Attaya iniziato ad avventurarsi su quello che non era mai stato fatto. Ha fotografato tutto il possibile dalle piramidi di Giza alle tribù nubiano in Egitto . Nel 1916 Gaddis aveva attirato molta attenzione nazionale , e non passò molto tempo prima che molte delle sue fotografie cominciarono ad apparire in guide turistiche e libri di riferimento . Lo scoppio della seconda guerra mondiale portò le truppe britanniche in Egitto , e questo a sua volta ha potenziato l’economia egiziana . Questo ha permesso Attaya di aprire il suo studio a Ismailia , qui si è specializzato nel fotografare le truppe britanniche.

Alla fine della guerra Gaddis ha aperto una seconda sede, un bazar a Luxor , e questo si adattava all’arrivo di una grande massa di turisti che arrivavano lì. Intorno al 1952 Gaddis stava progettando il suo ritiro per lasciare l’attività ai suoi figli , nessuno dei quali sono stati interessati alla fotografia , ma ha deciso di ampliare le attività con la vendita di souvenir. Attaya Gaddis è morto nel 1972 lasciando dietro di sé una ricchezza di fotografie . Da circa 3.000 negativi su vetro , circa 2.000 sono ancora nella collezione di famiglia . Le fotografie , insieme alla sua favolosa collezione di macchine fotografiche , sono stati conservati nella cantina della casa di famiglia .

La collezione è stata ora restaurata. Il tutto è archiviato ed è in mostra nel Gaddis & Co Studio nella sua posizione originale sotto la veranda della Old Winter Palace Hotel . Il negozio e la raccolta è ora di proprietà del sig Ehab Gaddis e la sua famiglia .

Come alcuni di noi già sanno a maggio , il sig Gaddis ha recentemente ricevuto un OBE dalla Regina del Regno Unito , qualcosa che è di grande orgoglio. Il premio è stato consegnato al sig Gaddis per la sua dedizione e impegno per aiutare i cittadini britannici attraverso situazioni difficili in Egitto nel corso degli anni , e il suo sostegno per l’ambasciata britannica a Il Cairo è eccezionale ed è – stato molto apprezzato .

Esposizion Fotografica Archivio Gaddis con Ehab Gaddis

In contemporanea del Convegno Il Nuovo Orizzonte

Presso

Hotel Together Florence Inn
Via de Gasperi,6
Bagno a Ripoli
Firenze

dal 31 Maggio al 2 Giugno 2014 dalle 9 alle 19,00

Ingresso Libero

Per info: 3935820043

info@ilnuovoorizzonte.com

Veniteci a trovare
dal 31 maggio al 2 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: