Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

LUZ NEGRA in concerto

Chi Và Là Corso Torino 46, Novara NO, Italia
Google+

CHI VA LA BAR con Media Partner e Technical Partner COLORECORDS di Cameri presenta:

LUZ NEGRA

Tre professionisti del Jazz incontrano un'attrice-cantante che ama interpretare ciò che canta. All'inizio un pò di diffidenza e poi...nascono i Luz Negra

L'attenzione al potere evocativo del canto è il punto di partenza del quartetto che attingendo alla tradizione della musica brasiliana propone una selezione di brani accomunati dall'intensità e profondità delle composizioni che trasformano il concerto in uno spettacolo raffinato, dove la voce diviene veicolo della forza emotiva, che danza sostenuta dai tre musicisti in un dialogo continuo.
Silvia Lorenzo al canto è accompagnata da Sergio Di Gennaro al pianoforte e Gianmaria Ferrario al contrabbasso e Paolo Franciscone alla batteria.

https://www.facebook.com/luznegratrio


Biografia
SILVIA LORENZO

La sua passione per il canto nasce fin dall'infanzia grazie alla sua famiglia, amante della musica, e si sviluppa durante il suo percorso di attrice nel teatro sperimentale nel quale esplora la relazione tra voce e corpo.
Approfondisce la tecnica vocale attraverso il lavoro con maestri di canto armonico, canto indiano e canto haitiano,fino ad arrivare al canto jazz.La sua esperienza di attrice arricchisce sul piano interpretativo l'approccio al canto e lo rende intimo e sensuale.
è attualmente impegnata in progetti che spaziano dalla vocalità dei canti tradizionali provenienti da tutto il mondo fino ad arrivare a quella afroamericana e jazz, passando per il Fado e la musica dei grandi autori brasiliani, con una forte attenzione al potere evocativo del corpo e della voce.


SERGIO DI GENNARO

Ha suonato e collaborato con diversi jazzisti della scena musicale nazionale come Fabrizio Bosso, Gianni Basso, Dusko Gojkovich, Fulvio Albano, Carlo Actis Dato, Danilo Pala, Gianni Virone, Alessandro Minetto, Gaetano Fasano, Luca Begonia, Gigi Di Gregorio, Gianni Denitto, Giampaolo Casati e molti altri. Nel 2009 pubblica un disco a suo nome dal titolo "All'improvviso" per l'etichetta giapponese Albore Records, oggi distribuito anche in Italia dalla Egea Music e Feltrinelli. Svolge un assidua attività concertistica in Club, Rassegne e Festival sia con progetti a suo nome che come sideman. Svolge anche un assidua attività didattica nell'istituto civico di Saluzzo, dove ha fondato e dirige il Dipartimento Jazz all'interno della Fondazione Alto Perfezionamento Musicale.

GIANMARIA FERRARIO

Bassista e contrabbassista, si è laureato presso il conservatorio "G.Verdi" di Torino con il massimo dei voti, e in Informatica Musicale presso l'Università Statale di Milano. Ha suonato con Furio di Castri, Giampaolo Casati, Giancarlo Maurino, Luca Begonia, Alessandro Minetto, Andrea Allione, Danilo Pala, Fabio Giachino, Gianni Denitto, Fulvio Albano e molti altri Ha un'intensa attività live in Italia e all'estero e ha partecipato a diversi festival quali: Villa Celimontana Jazz Festival” di Roma, Aigueglia Percfest, il “Due Laghi Jazz Festival” di Avigliana, Jazz Refound, Piossasco Jazz.

PAOLO FRANCISCONE

Inizia a suonare a 12 anni. Durante gli anni ’70 è molto coinvolto dalla scena musicale rock e funk. In seguito, sviluppa una grande passione per la musica jazz, anche grazie ai suggerimenti di suo padre.
Profondamente influenzato dalla storia del jazz e del blues, il suo stile musicale è radicato nella tradizione jazzistica e nell’evoluzione bebop, ma totalmente aperto a qualunque influenza contemporanea proveniente da culture e musiche differenti.
All’inizio degli anni ’80 studia batteria con Marco Volpe e Roberto Gatto e segue diversi laboratori con Peter Erskine. Uno degli insegnanti più influenti è stato il pianista Mal Waldron con il quale ha suonato in diversi concerti.
Durante la suo percorso ha suonato e registrato con grandi musicisti tra i quali: Norma Winstone, Drew Gress, Garrison Fewell, Jiggs Whigham, Audrey Morris, Gianluigi Trovesi, Flavio Boltro, Franco Cerri, Tiziana Ghiglioni, Claudio Fasoli, Gianni Coscia, Emanuele Cisi, Gianni Basso, Giorgio Licalzi, Fabrizio Bosso, Roy Paci e anche il quintetto classico Architorti.
Ha lavorato in progetti teatrali con noti attori e registi tra i quali: Michele Di Mauro, Renzo Sicco (Assemblea Teatro), Mauro Avogadro (Teatro Stabile Torino), Gabriele Boccacini (Stalker Teatro) e con danzatori contemporanei come Rosita Mariani e Roberto Castello.
Tra alcuni festival in cui ha suonato ricordiamo: Montreux Jazz Festival, Béziers “Mardi Graves Festival”, Turin JVC Festival, Praha Jazz Festival, Tel Aviv Jazz Festival, Tokyo Jazz Festival, Legnica Poland Miasto Festival, Torino Settembre Musica.
Insegna batteria presso il “Centro Jazz Torino” e tiene seminari sulla storia del jazz e del blues.

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: