Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Porto fly&drink dal 13 al 16 giugno 2014

Porto, Portugal Porto, Portogallo
Google+

Partenza da Roma o Bergamo Orio al Serio (dal 13 maggio al 1° giugno 2014 si vola da Malpensa) con volo diretto.

Costi:
430 euro a persona

La quota comprende: volo a/r, tasse aeroportuali, pernottamento in hotel in camera doppia o tripla, l'assistenza del tour leader di Vagabondo, assicurazione sanitaria e bagaglio.

Supplemento singola euro 25 a notte (ma è più bello trovare un compagno/a di stanza nel gruppo). Potete chiedere a noi o cercarlo da soli attraverso il FORUM DEL GRUPPO.


Gruppo minimo 5 partecipanti + il tour leader.

Cassa comune per pasti e trasporti 150 euro.

Itinerario
Giorno 1- venerdì:
Dall'Italia voliamo a Porto e, a seconda dell'orario d'arrivo, possiamo fare una piacevole passeggiata per il centro. (Chi arriva la sera tardi non si deve preoccupare: recupererà il giro l'ultimo giorno).
Porto è una piccola città ma i suoi palazzi variopinti, all'apparenza decadenti, le sue chiese barocche e i suoi sali e scendi, rendono la città incredibilmente affascinante. Perdersi tra i vicoli del centro è un piacere unico!
Ci sono un bel po' di cose interessanti da vedere e fare oggi in questa città:
- salire sulla vertiginosa Torre dos Clerigos, da lassù anche i peggiori fotografi riescono a portarsi a casa un bottino di bellissime foto panoramiche;
- visitare la Libreria Lello e irmão, considerata da molti la più bella del mondo, vi farà sentire come se improvvisamente catapultati dentro un film di Harry potter;
- un giro al mercato di Bolhao, dove potete anche comprare della frutta e dell'ottimo pane scuro locale per uno spuntino;
- fotografare la stazione di São Bento maestosamente ricoperta di azulejos.
Ad un certo punto la stanchezza alle gambe si farà sentire e... ci accorgeremo che è l'ora dell'aperitivo. Per fortuna siamo nella città giusta e ci sediamo in qualche bar.
A cena invece si può provare la francesinha, il ricchissimo (e pesantissimo) toast portuense e poi per chi vuole si può proseguire la serata come fanno gli abitanti del posto: di bar in bar, di club in club.

Giorno 2 - sabato:
imageOggi esploriamo ancora un po' il centro, saliamo al Morro da Sè (la collina della cattedrale) per poi scendere tra vicoli e scalette fino alla Ribeira, il romanticissimo quartiere (patrimonio Unesco) in riva al fiume. Qui c'è la vera anima di Porto!
Subito dopo attraversiamo il ponte in ferro e ci dedichiamo alla visita delle cantine del celebre vino Porto, ne scegliamo alcune (sono tantissime!), e "sopportiamo" le relative degustazioni!

Il porto è nato grazie agli inglesi che hanno avuto la brillante idea di aggiungere un po' di brandy al vino molto scuro e forte prodotto dalle uve di questa zona, lo fecero un po' per addolcirlo, un po' per conservarlo meglio durante il viaggio verso casa.

Ne usciremo tutti abbastanza allegri, e per smaltire ci faremo una bella amminata in salita fino al Jardim do Morro, da dove si ha una vista incredibile sulla città.
Poi, ammirando magari un bel tramonto sul fiume Douro, riattraversiamo il ponte sulla parte alta della città, dove passa la metro. E siamo di nuovo in centro, per un'altra bella cena

Giorno 3 -domenica:
Possiamo iniziare la giornata con una visita alla Casa da Musica, un incredibile edificio contenitore di auditorium e teatri, creato dal genio dell'archittura olandese Rem Koolhaas. Ha un programma molto attivo (tra l'altro una volta al mese c'è una serata dj set che, dato l'edificio, è una esperienza unica).
Possiamo anche visitare la fondazione Serralves, bellissimo museo d'arte contemporanea nato in una delle migliori architetture di Alvaro Siza (uno dei padri dell'architettura portoghese) e immerso in un bellissimo parco (la domenica l'ingresso al museo è gratis).
Se è una bella giornata poi possiamo prendere la metro fino a Miramar per qualche ora sull'omonima spiaggia dominata da una chiesetta appollaiata sugli scogli. Potremmo anche farci una mangiatina di pesce in qualche ristorantino nel villaggetto di ex percatori di Aguda.
Se il meteo invece non è dei migliori, dalla Serralves si può fare una lunga passeggiata sul lungomare di Foz, rialzato su un oceano in genere impetuoso, fermarsi in qualche baretto e poi tornare, volendo anche a piedi, verso il centro.

Giorno 4 – lunedì:
Con la tipica malinconia portoghese salutiamo, ahimè, Porto!
(Chi parte in serata può fare qualche altro giro per la città).


La quota comprende:
- biglietto aereo a/r con il solo bagaglio a mano (10 kg, un solo collo, 55 x 40 x 20 cm)
- tasse aeroportuali
- pernottamento in hotel in camera doppia o tripla
- assistenza del tour leader di Vagabondo
- assicurazione sanitaria e bagaglio

La quota non comprende:
- i pasti. Fatevi guidare dal nostro tour leader nelle economiche ed ottime trattorie locali. Per alcune partenze è prevista la prima colazione, controllate sul forum del viaggio.
- trasporti locali
- entrate nei musei
- bagaglio in stiva sull'aereo (per chi lo vuole supplemento di 40 euro).

Per queste spese è prevista una Cassa Comune di 150 euro.
Per maggiori informazioni, vedere chi è iscritto e scrivere sul forum, cliccare qui http://www.vagabondo.net/it/post/gruppo-porto-fly-drink-partenza-del-13-06-2014

Veniteci a trovare
il 13 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: