Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

IVAN SEGRETO Presentazione ufficiale di INTEGRA

Brassjazzclub Catania CT, Italia
Google+

Venerdì 30 e Sabato 31 Maggio 2014

IVAN SEGRETO
Presentazione ufficiale di INTEGRA

Ivan Segreto, voce e tastiere
Daniele Camarda, basso
Roberto Pistolesi, batteria

Ticket €20+ €5 minima consumazione bar
(posti puff e tavoli bassi)
Ticket €20+ €10 minima consumazione cena
(posto al tavolo e sedia)

Ivan Segreto ritorna a suonare in trio e lo fa avvalendosi di due straordinari musicisti. Daniele Camarda, bassista eclettico di grande talento ed esperienza. Al suo attivo collaborazioni con musicisti di fama internazionale come Lionel Loueke, Avishai Cohen, Tim Miller, Sebastian Müller, Gianni Gebbia e tanti altri.
Roberto Pistolesi, versatile batterista ampiamente apprezzato sulla scena jazzistica italiana ed internazionale, che vanta tra le sue collaborazioni musicisti del calibro di Steve Grossman e Stefano Di Battista.
Il trio propone il suono dell’ultimo lavoro in studio di Segreto che uscirà a fine maggio, un puro crossover, a cavallo tra la musica d’autore, il rock, l’elettronica, il jazz, il funk e l’improvvisazione.

Ivan Segreto, cantautore e pianista, nasce a Palermo nel 1975. E’ il 2004, “Porta Vagnu” (Epic/Sony), l’album d’esordio (maggio 2004), mette tutti d’accordo: critica e pubblico subito riconoscono l’eccellenza della sua musica nel panorama dei nuovi cantautori italiani. I critici musicali votano l’album come “ Miglior debutto” del 2004 (Musica e Dischi) e il pubblico lo premia nelle vendite.
Altro fiore all’occhiello, la Nomination al Premio Tenco 2004 tra le Opere Prime. In poco più di un anno, Ivan Segreto acquista credibilità artistica anche sul versante ‘live’, passando dai piccoli jazz club degli esordi a condividere lo stesso palco di grandi musicisti quali Franco Battiato e Wynton Marsalis, che lo scelgono per aprire i loro concerti.
Ivan Segreto suona con la sua band in tutta Italia, concludendo la sua prima tournée nel tempio del jazz italiano, il Blue Note di Milano con due date da tutto esaurito. Il 30 settembre 2005 arriva il secondo album “Fidate correnti” (Sony/Bmg) che rimane a lungo presente nella classifica di vendita.
Il singolo “Vola lontano” entra con successo nella programmazione radiofonica. L’album apre una nuova fase nella crescita artistica e nella produzione di Ivan Segreto, con testi particolarmente poetici ed evocativi e una formazione completamente rinnovata nell’organico che da un collettivo numeroso si riduce ad un essenziale ma efficace trio. L’anno successivo Ivan partecipa al 56° Festival di Sanremo nella categoria “Giovani” con il brano “Con un gesto”. Nell’ottobre dello stesso anno riceve il prestigioso premio Mia Martini per la categoria emergenti che lo porta ad esibirsi anche all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Nel 2007 esce il suo terzo lavoro “Ampia” (Sony/Bmg) che vede la partecipazione speciale di tre ospiti illustri, Franco Battiato, Paolo Fresu e Giovanni Sollima. Partecipa al Torino Traffic Festival insieme a Battiato, Antony and the Johnsons e i Subsonica e al “Berchidda Jazz Festival” diretto da Paolo Fresu.
Nell’ambito dell’edizione 2007 del premio Lunezia, Radio in Blue offre un riconoscimento a Ivan per il valore letterario dei suoi componimenti e l’eleganza che contraddistingue il suo stile nonché per il suo coraggio discografico. Nel novembre dello stesso anno, tra i numerosi riconoscimenti per la sua attività artistica, riceve anche il prestigioso Premio Ciampi – città di Livorno.
Fino a tutto il 2008 ha una intensa attività concertistica alla fine della quale decide di fermarsi per riorganizzare il proprio percorso professionale in modo autonomo, in virtù dei nuovi strumenti offerti e del nuovo assetto del business musicale.
Prende personalmente le redini della sua carriera artistica e decide di svincolarsi dai meccanismi tradizionali del music business. In poco più di un anno coinvolge nel progetto giovani professionisti che lo aiutano a concretizzare al meglio questo il primo lavoro da indipendente, “Chiaro”.

Brass Jazz Club – La Cartiera
via Casa del Mutilato 8, Catania
(centro storico angolo Piazza Vincenzo Bellini)

info e prenotazioni
tel.: 095 8267230 – 095 8267231
cell. 342 5572121

mail: info@brassjazzclub.it
mail: prenotazioni@brassjazzclub.it

Veniteci a trovare
dal 30 al 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: