Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Alessio Menconi "Sketches of Miles"

BorgoClub Via Vernazza, Genova, Italia
Google+

Cara amica /o del Borgoclub.
Sabato 31 Maggio sbarca al BorgoClub di Via Vernazza il Trio di Alessio Menconi. Talento notato giovanissimo dai migliori musicisti jazz e non solo con cui collabora e suona in tutto il mondo, tra cui: Billy Cobham, Danny Gottlieb, Daniel Humair, Enrico Rava, Marcio Montarroyos, Roberto Gatto, Dado Moroni, Carl Anderson, Franco Cerri, Albert "Tootie" Heath, Paolo Fresu, Franco Ambrosetti Paolo Conte, Anna Oxa, Gianni Morandi, Tullio De Piscopo, Alexia, Elio delle le Storie Tese, Cheryl Porter ed altri. Ultimamente è stato inserito in una compilation come unico italiano presenti tra i migliori chitarristi jazz del mondo.
Formazione:
Alessio Menconi - chitarra
Alberto Gurrisi - organo hammond
Vittorio Sicbaldi - batteria
Progetto con un organico storico, il trio con chitarra ed hammond ha all’attivo il cd “Sketches of Miles” dedicato interamente alla musica di Miles Davis. Progetto unico per un trio che con questa formazione si dedica interamente alla musica del noto trombettista, che pur avendo una base fortemente radicata nella tradizione, suona in modo estremamente creativo e fuori da qualunque genere di clichè e definizione stilistica.
Il repertorio è composto da molti brani del repertorio di Miles Davis a partire dal bop fino allo storico quintetto con Wayne Shorter, tutti arrangiati con stile e originalità con una miscela di virtuosismo, poesia e creatività.

Alessio Menconi è vincitore del premio "AICS JAZZ" al "Gran Prix du Jazz" nel 1992 e del premio "Eddie Lang" nel 1993 come miglior giovane chitarrista jazz italiano. Viene subito notato dai migliori musicisti italiani e stranieri con cui collabora e suona in tutto il mondo. Tra i nomi più rappresentativi citiamo: Billy Cobham, Danny Gottlieb, Toninho Horta, Daniel Humair, Enrico Rava, Marcio Montarroyos, Aldo Romano, Adrienne West, Roberto Gatto, Dado Moroni, Carl Anderson, Franco Cerri, Albert "Tootie" Heath, Paolo Fresu, Franco Ambrosetti… In ambito rock/pop: Paolo Conte, Anna Oxa, Gianni Morandi, Tullio De Piscopo, Alexia, Elio delle le Storie Tese, Cheryl Porter ed altri. Con questi musicisti ha inciso oltre 40 cd ed ha suonato nei più importanti festival e teatri del mondo in Europa, America ed Asia (Petropolis jazz festival, Umbria Jazz , Calcutta “Jazz and Beyond”, Quito“jazz festival”, Rio de Janeiro “Centro Justica Federal”, Parigi “Olympia”, Londra “Royal Festival Hall”, New York “Beacon Theatre“, Sao Paulo “Sesc”, Nice Jazz, San Francisco Jazz, Parigi “JVC”, Den Hag, Ascona, Los Angeles “UCLA”, ecc) Nel 2003 ha partecipato come unico italiano ad una compilation su Jimi Hendrix in compagnia di Robben Ford, Steve Lukather, Hiram Bullock, Larry Coryell e ultimamente intraprende tour per ambasciate ed istituti italiani di cultura in India, Brasile, Ecuador, Guatemala, El Salvador, Nicaragua. E’ docente di chitarra jazz al conservatorio “Ghedini” di Cuneo e “Paganini” di Genova. Nel 2009 gli viene consegnato il “Premio Jazz lighthouse” alla carriera. Nel 2011 viene incluso come unico italiano nella compilation “I più grandi chitarristi jazz” allegata a “La Stampa”.

Alberto Gurrisi, milanese classe 1984 è sicuramente una delle maggiori promesse dell’organo hammond.. Dotato di grande virtuosismo, pur rievocando i grandi del suo strumento, il suo stile è ricco di sonorità moderne e creative che lo rendono molto personale. Attualmente collabora stabilmente con il trio di Franco Cerri ed ha suonato Joe Cohn, Doug Webb, Rob Sudduth, Darryl Jones, Les Getrex, Enrico Rava, Gianni Sanjust, Dino Piana, Franco Piana, Bruno de Filippi, Tiziana Ghiglioni e molti altri.

Vittorio Sicbaldi, batterista di jazz moderno e attento conoscitore di tutti gli stili, si occupa della diffusione e conoscenza del jazz organizzando rassegne e convegni sull' origine e lo sviluppo del jazz tradizionale. Collabora inoltre con numerosi musicisti sardi e nazionali vantando all'attivo numerosi concerti in festivals nazionali e internazionali tra cui gli piace ricordare: xiv e xv Competition internationale de "Jazz New Orleans" (Saint Raphael Francia), Dixieland Summit I Festival Jazz (Oristano), Summit Jazz Festival (Messina) "Le Vie Del Dixieland" - I Festival Internazionale di Musica Dixieland (Cagliari) "Valtellina Jazz Festival" Meeting internazionale di Dixieland (Sondrio) con l' l'Orchestra "Cagliari Dixieland Jazz band”
Ha suonato inoltre con i seguenti musicisti: Romano Mussolini, Gigi Del Nero, Antonio Faraò, Andrea Massaria, Giuliano Tull, Massimo Faraò, Bruno Marini, Jerry Bergonzi, Marco Parodi, Piero Di Rienzo, Alessandro Diliberto, Shawn McGloin, Massimo Tore, Bebo Ferra, Massimo Ferra, John Vitale, Marco Loddo, Paolo Volante, Liliana Di Marco, Roberto Andriollo, Andrea Vitali, Luca Mannutza.
Attualmente è il direttore artistico del Festival internazionale di dixieland che si tiene a Cagliari in giugno.

A presto dunque
Duccia Italiano
Gianfranco Patella

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: