Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il Dono “si mostra in quanto si dona” workshop di Rosy Rox in collaborazione con Luca Castellano

Faber Associazione via Salvator Rosa 281, Napoli, Italia
Google+

dal 27 al 29 giugno 2014

IL DONO “si mostra in quanto si dona”
workshop di Rosy Rox

in collaborazione
con Luca Castellano


Il workshop, attraverso la performance, apre a una visione alternativa e profonda della realtà che ci circonda e a una ricerca alla conoscenza del sé. Attraverso la costruzione della performance e la messa in scena è possibile dare l’opportunità al corpo e al sé profondo di esprimersi in libertà con il proprio linguaggio al di la delle convenzioni.
Partendo dall’intervento dell’artista inteso come un “Dono”, che non propone la visione di un modello assoluto, ma cerca di risvegliare le nostre riserve emozionali, si indagherà nel processo di comunicazione non verbale, affrontando il tema del dono e dell’atto di creazione “come donazione di senso”. Un Dono come fenomeno di rivelazione, come vissuto di coscienza, partendo dalla donazione di sé e del proprio “essere”.
Una performance conclusiva testimonierà il lavoro svolto.
Il workshop è parte integrante del progetto partecipativo “il Dono” di Rosy Rox

dove:
Faber Associazione via Salvator Rosa 281, Napoli

orari:
Venerdì 27 ore 18.00 /21.00- Sabato 28 ore 10.00/20.00-
Domenica 29 ore 10.00/ 12.00

Costo: 100 euro (sconto del 20% per allievi e studenti)

Info e prenotazioni
tel: 3334727060
faberassociazione@gmail.com
www.associazione-faber.com
www.facebook.com/associazione.faber


Rosy Rox artista, performer, nata a Napoli nel 1976 dove vive e lavora.
La sua opera è caratterizzata dall’utilizzo del proprio corpo per poi estendersi ai simboli e alle metafore ad esso legati. La sua ricerca da anni si rivolge attraverso il corpo ai temi dell’identità, della memoria e del dolore. Dal 2011 lavora al progetto partecipativo “il dono” tenendo workshop sulla performance secondo il suo metodo personale. Nel 2012 ha vinto il premio “un opera per il castello“ Castel Sant’ Elmo Napoli, nel 2011 ha vinto il concorso per la realizzazione di un progetto d’arte pubblica per la riqualificazione del Comune di Portici. I suoi lavori sono presenti in numerose collezioni pubbliche e private tra cui: Fondazione VAF-Germania ; PaBAAC, Mibac-Italia; Museum Biedermann - Germania, collection Alain Servais- Belgio.
Tra le sue ultime mostre ricordiamo: “ Tempo interiore” , curata da Angela Tecce e Claudia Borelli, , Castel Sant’Elmo, Napoli (2013);“mi infrangerò nella tua sentenza”- performance e “please return to you”-performance V. Premio Fondazione VAF - Current Positions in Italian Art, curata da Silvia Holler, Norbert Nobis ,Peter Weiermair, Klaus Wolbert , Museum Biedermann Donaueschingen- Germania, CIAC CentroInternazionale per l'Arte Contemporanea -Roma , StadtGalerieKiel Kiel-Germania (2012);“La Robe” performance- Corpus. Arte in azione, curata da Adriana Rispoli e Eugenio Viola, Museo D’arte Contemporanea Donna Regina – MADRE, Napoli (2012);6th edizione Bologna Art First “Se un viaggiatore d’inverno” curata da Julia Draganovic, site specific, Bologna (2011); “Tenth International Biennial of Art”, Cultural Centre Gornji Milanovac- Serbia (2010); “Lotus Flower” performance,Galleria Paola Verrengia (2009); Gravity - Centro Museo Vasco de arte contemporanea, Vitoria-Gasteiz - Spagna (2008);Arte e Omosessualità, curata da Eugenio Viola, Palazzina Reale, Firenze (2007);Dangerous Beauty, a cura di Manon Slome, PAN Palazzo delle Arti, Napoli (2007) ; “Torture” a cura di Changing Role, ImPULSE, Miami (U.S.A).

Luca Castellano psicologo, psicoterapeuta, docente di psicologia dell’arte all’Accademia di Belle Arti di Napoli. Si è formato in Gestalt, Analisi Transazionale, esperto in Analisi Bioenergetica. Segue da anni e recentemente collabora nel programma SAT sulla psicologia degli enneatipi condotto dal dott. Claudio Naranjo.

Veniteci a trovare
dal 27 al 29 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: