Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Fuori il Sessismo, l'Omofobia, la Lesbofobia e la Transfobia dalla Regione Toscana

Firenze Piazza Di San Lorenzo Firenze, Italia
Google+

PROGRAMMA DELLA MOBILITAZIONE:

ore 15.15 - 15.45 FLASH MOB!
via Cavour 4 (di fronte alla Regione Toscana)

ore16.00-18.30 MANIFESTAZIONE
piazza San Lorenzo


Giovedì 29 Maggio si svolgerà presso l'Auditorium del Consiglio Regionale, un convegno promosso da La Manif Pour Tous Toscana, dal titolo “L'ideologia gender all'attacco delle libertà di educazione ed espressione”.
Non comprendiamo come una Regione che si fregia del primato di aver approvato la prima legge regionale contro le discriminazioni per orientamento sessuale e di genere (L. 49/2004) e che ha inserito il contrasto all'omofobia anche nel suo Statuto Regionale, possa concedere a cuor leggero uno spazio istituzionale ad un'iniziativa apertamente contro i diritti ed i valori della nostra Regione.
Da un lato le Istituzioni locali promuovono e sostengono iniziative per i diritti, dall'altro si concedono spazi pubblici alla rappresentanza di idee che hanno a che fare con l'odio.
Rileviamo che, come è avvenuto altre volte, lo spazio è stato concesso a due gruppi consiliari (Nuovo Centro Destra e Fratelli d'Italia) che non compaiono nella comunicazione esterna, generando confusione nei potenziali destinatari dell'iniziativa (operatori ed insegnanti) a cui si nasconde di partecipare ad un'iniziativa di partito.
E' per questo che scenderemo in piazza, di nuovo tutte e tutti insieme, di nuovo a Firenze, di nuovo per rivendicare la Laicità delle Istituzioni, insieme per l'amore e contro ogni forma di discriminazione.

Agedo Toscana (Associazione Genitori, Familiari ed Amici di Omosessuali - Toscana)
Arcigay Arezzo Chimera Arcobaleno
Arcigay Grosseto "Leonardo Da Vinci"
Arcigay Pisa Pink Riot
Arcigay Pistoia "La Fenice"
Arcigay Siena - Movimento Pansessuale
Arcilesbica Firenze
Arcilesbica Pisa
Azione Gay e Lesbica Firenze
Comitato Gay e Lesbiche Prato
Comitato Territoriale Arci Firenze
Consultorio Transgenere
Famiglie Arcobaleno
Gruppo Giovani Glbti* Firenze
Lei disse sì
Intersexioni
IREOS
MIT Movimento Identità Trans - Toscana
Rete Genitori Rainbow

Per le adesioni scrivere a coordinamento.lgbtqi.toscana@gmail.com

Adesioni:
Coordinamento contro la violenza di genere e il sessimo
Comitato Territoriale Arci Firenze
Rita Valle
Laura Bartolini
Monica Sgherri - GRUPPO CONSILIARE “FEDERAZIONE DELLA SINISTRA – VERDI
Circolo Fabrik Firenze
Vangieri Daniella - Presidente dell'Associazione Diritti e Società Toscana
ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze)
Gruppo Kairos Omosessuale Cristiani
UAAR (Unione Atei Agnostici e Razionalisti)
Laicità e Diritti
Associazione PAWA
Casa della Donna Pisa
Queersquillie (collettivo femministra queer Pisa)
Agonenelpagliaio (gruppo cristiano di ascolto ed autoaiuto persone omosessuali) di Abbiategrasso (MI)
FLC CGIL Università (Firenze)
RSU Ateneo Fiorentino
Rete 13 febbraio Pistoia
perUnaltracittà - Firenze
Movimento 5 Stelle Prato
Nuovo maschile. uomini liberi dalla violenza" di Pisa
__________________

Se vuoi partecipare alla protesta, puoi inviare al Presidente della Regione enrico.rossi@regione.toscana.it
la lettera per intero o questo abstract:

Protesto per la concessione da parte della Regione Toscana di uno spazio istituzionale a La Manif Pour Tous per l'organizzazione del convegno L'ideologia gender all'attacco delle libertà di educazione e di espressione del 29 maggio e chiedo che venga presa una chiara posizione politica da parte del Presidente e della Giunta Regionale contro la violenza di genere e l'odio omotransfobico.

Veniteci a trovare
il 29 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: