Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"L'ALTRO VIAGGIO" presentazione dell'autrice Aurora Destefano

Libreria medievalista l'ultimo dei templari Via San Massimo,44, Torino, Italia
Google+

La libreria L'Ultimo dei Templari ospita
la presentazione del libro
"L'ALTRO VIAGGIO"
incontro con l'autrice Aurora Destefano

La giovane autrice spiega, a proposito di questo suo affascinante libro: "L’Altro Viaggio nasce con il titolo La mia Commedia, per rappresentare l’aspetto personale del viaggio intrapreso mentre andavo cercando un terreno d’incontro fra Cabala e Alchimia, nella Tradizione. Il fatto che si ritengano esservi dei significati esoterici, nascosti “sotto il velame de li versi strani”, ha stimolato la mia curiosità di valutare un’altra corrispondenza fra le Cantiche, tenendo in considerazione che l’opera alchemica si fa provando e riprovando, e che le fasi alchemiche si susseguono, su vari piani e per varie conquiste.
La pietra, in effetti, si fa in un attimo, ma a volte e per alcuni occorre lavorare a lungo per ottenerla. Così è probabile che nella libera impresa d’interpretare un autore scomparso del calibro di Dante si possa finire col leggervi quello che si tiene racchiuso in sé, sperando d’intuire qualcosa di nuovo, in un Viaggio compiuto non da spettatori, ma da attori.
E questo è il frutto di tale tentativo: un percorso a spirale per specchiarsi, come il Pellegrino Dante, negli occhi di Beatrice, per cogliere l’eterna gioia che s’ottiene nel raggiungerla, svelandola all’interno di sé."


L'immagine utilizzata per la presentazione di questo evento è tratta dal film di Louis Nero "Il Mistero di Dante".

Veniteci a trovare
il 30 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: