Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Laboratorio di Musicoterapia. Eventi sonoro musicali in contesti specifici di intervento

Onda Salus Trento, Italia
Google+

Laboratorio di arteterapia condotto da Alessandra Gardelli, promosso dalla scuola di Arteterapia (Artedo)

Sabato 14 giugno: 10-18
domenica 15 giugno: 10-18

Info: 0461-961444
arteterapia@sipaa.it

Contrasti: emozioni di sé tra ascolto individuale e dimensioni gruppali. I sentimenti e le emozioni che provano gli operatori attivi in una relazione d'aiuto e la presa di coscienza di tali emozioni all'interno dell'interazione determinano la qualità dell'intervento svolto. La scelta del tema che riguarda il mondo delle emozioni e degli affetti vissuti dal terapista all'interno di una relazione significativa, è legata alla specificità di una professione che richiede di mettersi affettivamente in gioco, non solo come professionisti, ma anche come persone. le emozioni del terapista possono essere suscitate sia "reattivamente" in seguito a determinati atteggiamenti della persona o del gruppo con cui si entra in relazione, che da meccanismi di identificazione con le stesse persone. Pertanto riconoscere le proprie emozioni e costruire ipotesi e riflessioni che possano aiutare a renderle comprensibili è parte fondamentale del lavoro di aiuto.

Il laboratorio, attraverso la proposta di attività sonore, corporee e musicali, intende offrire ai partecipanti strumenti e opportunità di riflessione sulle proprie modalità di esprimere sentimenti ed emozioni, sulla qualità della relazione che si instaura con un individuo o il gruppo con cui si condivide un'esperienza e sulla valenza di una relazione che privilegi il suono, il corpo e la creatività, per offrire spazio ai bisogni profondi delle persone. E ancora, intende stimolare l'ascolto di quei "contrasti" emotivi o quelle risonanze tonico-affettive che si possono vivere in queste determinate relazioni.

Veniteci a trovare
il 14 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: