Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

SIAMO TUTTI MATTEO CERASUOLO! INDAGATECI TUTTI !

Mondo Opera MI, Italia
Google+

Ricordate la denuncia presentata dall’avv. Paola Musu, Paolo Barnard e successivamente riproposta da numerosi cittadini nei confronti di Mario Monti, Napolitano, ed i vertici delle istituzioni per il golpe del 2012?
I presentatori di tali denuncie nella maggioranza dei casi non hanno saputo più niente: non sono nemmeno state archiviate. Ma un giovane, Matteo, si è visto accusare di diffamazione da un giudice che ritiene infondate le accuse mosse: di seguito l’articolo che illustra la vicenda

FACCIAMO CONOSCERE QUESTA STORIA!

- – - – - -
by Matteo Cerasuolo
"qualche tempo fa, quando ero ancora un cittadino Italiano mi èa saltato a l’occhio che il governo tecnico Monti fosse un modo silenzioso per fare un colpo di stato, tra tutti gli eletti in parlamento che c’erano è dovuto venire un banchiere non eletto a GOVERNARE l’Italia e Gli Italiani?? ovvio che non è una cosa carina da fare alla popolazione votante, l’unico modo per esercitare la sovranità è il voto, e questi se ne sono fregati altamente come nulla fosse… ma visto che la cosa mi indispettì non poco allora, feci formale denuncia presso i carabinieri, la classica denuncia che scrisse l’avv. Paola Musu e Paolo Bernard, la lessi e essendo d’accordo con ciò che vi era scritto in conformità con la mia consapevolezza di allora la depositai.



Oggi mi contatta il sostituto procuratore della repubblica Dr Giovanni B. Bertolini e mi indaga per Diffamazione perché avrei incolpato questi gentiluomini in assenza di effettiva verifica dei fatti……. mi sa che il procuratore ha sottovalutato il fatto che ognuno ha il diritto di esprimere il proprio libero pensiero e privilegiando un reato minore ha discriminato la posizione di TUTTI i cittadini italiani poichè non ha verificato se la mia denuncia fosse infondata al contrario ha indagato un reato per presunta per diffamazione! notifica indagato

cos’è allora questo procedimento verso l’entità giuridica chiamata MATTEO CERASUOLO?? un tentativo di schiacciare ancora di più la popolazione e intimidire i pochi valorosi che si assumono la responsabilità di fare ciò che nessuno si incarica di fare??

c’è un alro aspetto che vi voglio far notare, ossia che secondo il procedimento italiano, durante l’interrogatorio dovrebbe essere presente obbligatoriamente un avvocato anche di ufficio come se potesse rappresentare il mio intimo pensiero o il bagaglio intellettuale spirituale culturale che sono fondamento della mia essenza, come se si volesse far intendere che sono un incompetente e ignorante o ancor peggio che non sono degno di potermi rappresentare! ovviamente se non delego nessuno, nessuno può parlare per me che sono Sovrano!

ecco a voi le mie Memorie, a testimonianza che la Verità possa essere sempre onorata affinché ogni uomo giusto non sia schiacciato dai presunti poteri forti che oggi non fanno più paura a nessuno, e se un valoroso cavaliere errante passi da qui e voglia unirsi nella difesa della verità mi contatti con il suo consiglio strategico poiché sarà preso in considerazione massima visto che questa causa non è solo mia ma appartiene a tutti gli ITALIANI, che lo sappiano o meno.

Dovrò depositare queste Memorie entro e non oltre il 31 Luglio 2013, e ringrazio sin d’ora chi si sentirà di allearsi nel rendere giustizia a questa povera Italia e i suoi Abitanti sperando che questo possa essere come un eco che risuonerà per tutte le altre nazioni del mondo sin dentro il cuore di ogni essere umano che si è stufato di essere abusato da un padrone spietato che è padrone solo se lo riconosci tale riconosciamo dunque la nostra natura e la nostra reale appartenenza al GENERE UMANO LIBERO"

Veniteci a trovare
il 18 ottobre 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: