Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

UN MONDO STELLATO DENTRO ME

Teatro Ferroviario corso Vico, 14, Sassari SS, Italia
Google+

Il percorso fatto con i ragazzi dell'associazione Incontrocorrente ha visto convergere e operare per un obiettivo comune il laboratorio teatrale TEATRABILMENTE, il laboratorio di ballo MOVE e la scuola di musica e musicoterapia, alcune tra le attività proposte per l'anno 2013/2014. La regia è di Antonella Masala, le coreografie, di Giovanni Demontis e Silvia Dettori, accompagneranno le musiche del gruppo strumentale SUONATI DA LEGARE diretto dai maestri Gianfranco Cossu e Salvatore Ortu.


"Stella abitava in una piccola città di provincia con il suo cane Kitty, uno yorkshire dal pelo grigio, lungo e lucente come seta, occhi neri vivacissimi, un naso buffo e tanta voglia di giocare.
Ogni mattina e ogni sera Stella faceva una passeggiata nel grande giardino vicino alla sua casa insieme all sua cagnetta; qui si trovava un piccolo e desolato teatro. Un tempo i muri del teatro erano stati dipinti a colori vivaci, ma il sole aveva stinto la vernice. La pioggia l'aveva lavata via ed ora erano grigi e spenti come tutto il resto.
Una sera Stella e Kitty, come ogni giorno, si preparavano per la loro passeggiata, ma il cielo era particolarmente grigio. Decisero comunque di uscire, non avrebbero rinunciato alla loro passeggiata quotidiana. Erano ormai giunte al giardino quando da nord giunse improvviso il cupo ululato del vento e subito dopo un fulmine, che illuminò tutto quanto c’era intorno seguito da un terribile tuono.
E fu in quel momento che Kitty, spaventata a morte, scappò e si rifugiò nel teatro abbandonato. Stella le corse dietro per riprenderla e, senza pensarci troppo, entrò in quel vecchio teatro. Di Kitty non c’era traccia, ma strani personaggi si fecero avanti.....

Veniteci a trovare
il 11 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: