Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Tutti per Novecento, Novecento per uno

Quadrotondo San Polo d'Enza RE, Italia
Google+

Una sera, davanti a una piadina mezza vuota, ho chiesto ai ragazzi di pensare a qual è stata la base e la forza del nostro laboratorio e tutti, subito, hanno risposto: il gruppo.
Poi, col passare del tempo, circa sulla stessa seggiola, ma stavolta con qualcosa di più sostanzioso sotto i denti, ho chiesto di pensare ad un titolo per la nostra rappresentazione finale.
Un titolo che racchiudesse quella forza, il gruppo, e il testo su cui abbiamo giocato e studiato. In pochi minuti abbiamo scelto il titolo. Ennesima dimostrazione che siamo diretti tutti verso la stessa rotta. Certo sono arrivate anche molte proposte indecenti e irripetibili. Alcune da denuncia. Ma anche questa è la loro, la nostra forza. Tutti per Novecento, Novecento per uno! Forse non è bello. Ma è vero. E’ vero come lo sono i ragazzi sul palco. E’ vero come è vero il teatro. E’ vero come lo sono stati i nostri incontri. Gli scontri. Le risa, le sbuffate, gli occhi lucidi, i ritardi, le emozioni provate e i disguidi. Tutto vero. Tutto bello. Anzi, come direbbero i ragazzi ironizzando sul sottoscritto “è bellissimo”.
Durante questi mesi io non ho cercato di insegnare ai ragazzi a fare teatro. Ma mi sono impegnato, roffrendo loro tutto quello che ho e che sono, a mostrare loro cosa è il teatro. Anzi, scusate, il mio teatro. Non mi permetterei.
Io credo che il teatro non sia altro che la vita di tutti i giorni, messa in un enorme setaccio chiamato fantasia. Da qui esce il mio teatro.
Ora non so se i ragazzi hanno capito cos’è il teatro (emozioni? Fatica? Fantasia? Condivisione?
Crescita? Terapia?) o se hanno messo le prime basi per muoversi come attori. Di certo hanno
provato tutte queste emozioni e me le hanno restituite (mi hanno anche ben preso in giro ed è giusto così).
Grazie. Grazie a voi. Ho davvero imparato tanto. E naturalmente grazie a Nelita Carboni Rossi per l’opportunità, per la pazienza e per il sostegno.
Stasera, caro spettatore, assisterai alla conclusione di un lavoro iniziato a ottobre. Iniziato camminando in una stanza e finito con lo studio e una strana messa in scena di Novecento. 14 persone per un monologo, di cui 12 sul palco e due fuori. Uno studio da ripetere. Il risultato è stato interessante e di grande soddisfazione. Quello che
vedrete è stato realizzato in poco più di 40 ore. Non è uno spettacolo. Forse non sarà nemmeno spettacolare. Narreremo questa splendida storia utilizzando come strumento noi stessi. Le nostre voci. Le nostre emozioni. Utilizzando il nostro percorso. Ci proviamo. Sicuramente sarà quello che noi siamo. Siamo veri, Siamo uniti. In un periodo storico dove il singolo cerca la vittoria sulla comunità, noi abbiamo vinto diventando, fuori e dentro il teatro, un gruppo. Siamo Tutti per Novecento, Novecento per uno.
Ti chiedo, educato spettatore, di non giudicare, ma di lasciarti andare ammirando, non tanto la bravura, ma la capacità e la voglia di mettersi in gioco dei ragazzi. E di rispettare chi è sul palco. Ti garantisco che loro stanno facendo la stessa cosa con te.
La durata è di 80 minuti circa. E’ previsto un intervallo. Non è previsto il Bis.

GrazieMichelaFedericaEnnioOlimpiaManuelaDeNicolòMonicaDanielaFabioManuelaDoSilviaRossella

Evviva il teatro

Matteo Bartoli

Veniteci a trovare
dal 1 al 2 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: