Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Un Arsenale di Tango

Cinema Arsenale vicolo Scaramucci 2, Pisa PI, Italia
Google+

Durante i giorni del Pisa Tango Festival, al Cinema Arsenale verranno proiettati i video selezionati alla prima edizione del Contest di Cortometraggi “CorTango” - Festival “Tango x 3” (Maggio 2013).

La programmazione del Cinema Arsenale proporrà per l'occasione una serie di film argentini sul tango mai diffusi in Italia, in lingua originale e sottotitolati in italiano.

En ocasión del Pisa Tango Festival en la sala del Cine Arsenale, serán proyectados los cortos seleccionados en la primera edición del Concurso de Cortometrajes “CorTango” – Festival Tangox3 – Mayo 2013.

La programación del Cine Arsenale propone además, del 5 al 8 de Junio, una serie de películas argentinas sobre el tango, que no han circulado por las salas italianas, en lengua original subtituladas en italiano.


PROGRAMMA

Giovedì 5 Giugno – 18,30

TANGO DÉSIR
Regia: Edgardo Cozarinsky
Anno di produzione: 2002
Durata: 30 min.
Edgardo Cozarinsky risale ad un nucleo fondante di origini lontane: la cultura popolare porteña. Ma c’è un presente, il gruppo di Tangokinesis e quello della coreografa Ana María Stekelman. E’ uno spazio misterioso nel quale si trascinano corpi di ballerini sui ritmi elaborati dalle orchestre porteñas. Inizia con una lezione di danza di tecnica classica, ma il calore del tango e la sensualità dei ballerini possono andare oltre. Nel mondo chiuso di questa danza si aprono altri orizzonti. Non ci sono né testi né riflessioni: solo corpi, la danza, una cinepresa e il fervore dei creatori che spaziano a partire dalle radici di un mito.

FUELLE QUERIDO
Regia: Mauricio Berú
Anno di produzione: 1966
Durata: 22 min.
L’arte argentina del “bandoneón” immortalata nel film di Fernando E. Solanas “Sur” è qui descritta attraverso i suoi più significativi rappresentanti, da Pedro Mafia a Astor Piazzolla.
________________________________________
Venerdì 6 Giugno – 18,30

EL TANGO Y LA MUJER
Regia: Mauricio Berú
Anno di produzione: 1989-1991
Durata: 52 min.
La donna ha sempre occupato un posto di primo piano nella storia del tango, come ballerina in un primo momento e poi come cantante. In piena epoca gardeliana, nel periodo aureo del tango canción, ci sono stati nomi di donne alla ribalta. Il film mostra la partecipazione delle donne nelle sfere della composizione musicale e poetica e nell’interpretazione strumentale, come emerge dalle performance di artisti quali Carmen Guzmán, Beba Pugliese, Susana Rinaldi, Olga Kaplan e altre ancora e come ci conferma chiaramente la specialista Estela dos Santos.

MILONGA di Marco Calvise (13’) Vincitore del Premio "CorTango" 2013.
FALENE di Coto Montenegro, Manuel e Lucas Berisso (9’) Selezionato a "CorTango" 2013.
________________________________________
Sabato 7 Giugno – 16,30

TANGO: UNA HISTORIA CON JUDÍOS
Regia: Gabriel Pomeraniec
Anno di produzione: 2010
Durata: 70 min.
Ispirato al libro del giornalista e storico José Judkovsi, questo documentario tratta delle origini del tango, frutto di diverse culture che vanno dalle comunità nere di Buenos Aires alle grandi ondate migratorie del mediterraneo europeo e dell’Europa orientale cominciate negli anni ’60 dell’800, e testimonia il commovente contributo di donne e uomini di origini ebree alla storia del Tango di ieri e di oggi. Judkovsi presta la voce alla narrazione nella quale confluiscono anche aneddoti e testimonianze di Samuel Duga, Szymsia Bajour, Tito Besprosvan e altri. Il film ci presenta il tango come il risultato di un incontro tra diverse comunità che hanno in comune la capacità di esaltare l’esperienze più dolorose e di farne un’arte a pieno titolo.

________________________________________
Domenica 8 Giugno – 16,30

EL OTRO CAMINO
Regia: Gabriel Szollosy
Anno di produzione: 2008
Durata: 55 min.
“El Otro Camino” è un film di 55 minuti nel quale il grande bandoneonista Rodolfo Mederos ci offre, attraverso un’intervista e alcuni brani musicali, una panoramica sulla sua lunga carriera e traiettoria. Pezzi suonati da Orquesta Típica, Cuarteto Iturriaga, Miguel Poveda e Ariel Ardit. Un film del regista uruguaiano Gabriel Szollosky, vincitore, nel 2008, di numerosi premi: nel FIPA (Festival International de Programmes Audiovisuels) di Biarritz, nella sezione ufficiale del FIFA
(International Festival of Films on Art) di Montreal e nella Mostra di Cinema Llatinoamericà de Catalunya di Lleida.

TANGO Y GOTAN di Livia Alcalde (5’)
SUR di Livia Alcalde (5’)
Y TODAVIA di Carlotta Givo, Riccardo Penasso (7’,40’’)
PROCESSING TANGO di Azzurra Pavone (2’,50’’)
Selezionati a "CorTango" 2013.

Veniteci a trovare
dal 5 al 8 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: