Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Il vento dell’anima - Percorsi di Riflessione - Francesco Alarico

Hotel Trendy Via Pistoiese 833, Prato PO, Italia
Google+

Si inaugura sabato 31 maggio presso l’Hotel Trendy a Prato la personale del pittore e scultore Francesco Alarico a cura di Franco Bertini, presentata da Ilaria Magni, storica dell’arte, conduttrice della trasmissione TV Art Connections.

La mostra, che raccoglie 40 opere del periodo 2013-2014, presenta al pubblico una personale analisi dell’artista riguardo alla situazione sociale, politica, culturale ed ambientale a livello planetario: ricche metafore epistemologiche con linguaggio post-informale e tecnica digitale nella quale l’artista ravvisa l’arte del futuro.
Francesco Alarico come artista contemporaneo sfrutta le potenzialità dei mezzi digitali odierni, che gli permettono di creare straordinari effetti pittorici prendendo in mano la tavoletta grafica (la computer art muove i primi passi negli anni ’50 con la sperimentazione di due matematici programmatori, Ben Laposky e Manfred Frank). D’altro canto l’artista deve portare sulle spalle la croce del proprio tempo, dove l’eredità del passato e gli esiti di un tumultuoso e tecnologico presente in fieri, devono convivere, non senza qualche difficoltà. Al di là delle tecniche e dei materiali, la rivoluzione della digital art è una rivoluzione concettuale: l’artista poggia il pennello a terra e sfrutta quelli che sono i mezzi contemporanei per parlare ai propri contemporanei, sviluppando un codice di comunicazione, una lingua di programmazione capace di parlare direttamente a chi ha la possibilità di accedere ai mezzi di decodifica.

Per Alarico l’arte è funzionale a dare degli stimoli che conducano alla presa di coscienza della situazione nella quale viviamo: i drammi del nostro tempo, le problematiche sociali, i conflitti, l’incomunicabilità tra le generazioni, i piccoli e grandi drammi dell’odio e della paura. Descrivendo la realtà odierna attraverso i nuovi dispositivi digitali l’artista non si limita solo alla traduzione di un messaggio nel panorama mediale contemporaneo con un sistema organizzato d’immagini, al contrario, elabora nuove forme di espressione che saldano il gesto artistico con il pensiero e permettono una riflessione approfondita sulle modalità di relazione tra l’uomo e l’intera società.

Per informazioni
Hotel Trendy via Pistoiese 833 Prato tel. 0574 798447 – www.alaricpictor.it

Press Office
Arte in Toscana di Ilaria Magni, via Piero della Francesca 2 Prato 3484013707
redazione@arteintoscana.it

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: