Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

NO DEMOLIZIONE EX MERCATO ARPI

Foggia Foggia FG, Italia
Google+

SI A CONTENITORE CULTURALE.
Questa struttura lasciata al degrado dalla Giunta di centro sinistra che funesta la città da 10 anni, ha stabilito col il signor "Foggia Capitale", il più zimbello dei sindaci della storia foggiana, la demolizione, quale rimedio al degrado. Il rimedio è semplice,incapace Sindaco ed incapaci membri della Giunta e della maggioranza. Basta che lei e il centro sinistra vi togliete dai coglioni ,è l'unica soluzione affinché non possiate fare altri danni! Questa struttura,da sempre demonizzata dalla sinistra, come tutte le opere pubbliche realizzate da altri, sarebbe la sede ideale per una galleria d'arte contemporanea e sezione museale per ospitare una esposizione di strumenti e arredi delle tradizioni contadine. Si eliminerebbe il degrado e diverrebbe un polo di attrazione che farebbe bene alle attività commerciali. Ma la logica sinistra è demolire! In 10 anni hanno rovinato una città,il degrado è ovunque e se si dovesse ragionare con le logiche malate di questi incapaci , ad essere demolita sarebbe tutta Foggia! Si appellano ad una dubbia petizione di 600 firme ,incontrollate. La struttura è un bene pubblico,cioè appartiene a tutta la comunità foggiana e non solo a 600 dubbi pingo pallo. Per costruirla sono stati spesi dei soldi pubblici, per demolirla,occorre spendere altri soldi pubblici. Mentre la soluzione è quella su citata! RACCOGLIAMO 1.200 ADESIONI PER SCONGIURARE UN ALTRO GRAVE DANNO!. Non sarà la più bella delle strutture,ma è assurdo che per il sol fatto che non piace ad alcuni debba essere demolita! Di certo è largamente più interessate della struttura ex mercato Ferrante Apporti,che oggi ospita la pinacoteca. Causa il masochismo di pochi che non amano Foggia,sarà penalizzata tutta città.
CARI AMICI CHE AMATE FOGGIA,FACCIAMO GIRARE, COINVOLGIAMO TUTTI I CANDIDATI,divulghiamo il più possibile!

Veniteci a trovare
il 31 maggio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: