Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Notte Celtica

Abbazia di San Galgano Chiusdino SI, Italia
Google+

Kay McCarthy
è a tutti gli effetti la portavoce della musica irlandese in Italia e nei suoi concerti presenta il sunto di una carriera quarantennale: un distillato dello straordinario repertorio cantato e raccontato fino ad oggi. Una carriera segnata da suoni ed album che hanno raccontato con passione e freschezza l’Irlanda, i suoi usi e costumi, le leggende. Una musicalità gioiosa capace di ammaliarci con toni melanconici e appassionati, che da anni cattura il suo pubblico. Un viaggio tra le note di una voce e le corde di un’arpa, un viaggio tra tradizione orale e misticismo, tra natura e protesta: un viaggio nella terra d’Irlanda.
La Line Up prevede: Kay McCarthy voce, arpa celtica; Susanna Valloni al flauto, ottavino, recorder e tin whistle; Antonio Cordici al violino, Fabio de Portu alle chitarre, Stefano Diotallevi al pianoforte e Piero Ricciardi a bodhrán e cnámha.



Morrigan’s Wake,
ovvero “Il risveglio di Morrigan”, trae il suo nome da una delle tre dee della guerra venerate nel culto dell’Irlanda pagana, insieme a Badb e Neiman. Da Morrigan (letteralmente “regina dei demoni” o “grande regina”) si suppone si sia sviluppata nei secoli successivi la figura di fata Morgana. Il gruppo nasce a Ravenna nell’estate del 1981 proponendo prima un repertorio di danze bretoni e ballate della resistenza irlandese, allargando via via l’attenzione verso le musiche da ballo di Scozia, Galles e della stessa Irlanda.
Dopo questo primo periodo, Morrigan’s Wake rivolge la propria attenzione verso la ricerca di possibili analogie musicali tra l’area celtica del nord Europa e quella celtico-padana.
Sul palco saliranno: Tiziana Ferretti, voce, bodhran; Barbara Mortarini, flauto dolce, contralto, tin whistle, low whistle; Davide Castiglia, violino, nickelharpa; François Gobbi, basso elettrico; Maurizio Lumini, fisarmonica; Massimo Pirini, voce, chitarra.

Veniteci a trovare
il 19 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: