Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

MANIFESTAZIONE PER IL DIRITTO ALLA CASA

Piazza Pretoria Palermo Palermo, Italia
Google+

L'Emergenza abitativa sembra non esistere per l'Amministrazione Comunale.
10.000 famiglie in graduatoria per l'assegnazione di una casa popolare, oltre 1400 nuclei familiari nella graduatoria dell'Emergenza abitativa, decine e decine di famiglie che vivono per la strada e che la sera si rifugiano in vecchie automobili e vecchi vagoni di vecchi treni ma per il Comune tutto questo sembra non esista, non ha mai avviato una vera e seria politica per la casa, negli ultimi 2 anni non ha piu' assegnato un solo alloggio, tra quelli confiscati alla mafia, alle famiglie in Emergenza abitativa, non e' in grado di formulare proposte credibili ma si muove in un unica direzione...quella del becero assistenzialismo.
Per questi motivi, centinaia di famiglie senza casa si sono organizzate e hanno deciso di occupare vari spazi pubblici o del privato sociale, abbandonati da anni.

Durante l'Assemblea scorsa, di comune accordo con le famiglie, abbiamo consegnato all'Amministrazione Comunale un documento con le nostre proposte scaglionate tra proposte a breve-medio e lunga scadenza, abbiamo pero' fatto tre richieste chiare e nette :
Il blocco di ogni azione di sgombero
Il censimento di tutte le famiglie occupanti
l'istituzione di un tavolo tecnico-politico
tutti interventi a costo ZERO per l'Amministrazione...quindi ci siamo dati una scadenza e l'abbiamo data al Comune, SE ENTRO 15 GIORNI NON CI SARANNO RISPOSTE CI ORGANIZZEREMO DI CONSEGUENZA..intanto abbiamo fatto presente al Comune, in svariate occasioni, che, e' di vitale importanza che lo stesso facesse il censimento di tutte le famiglie occupanti, anche perche' non abbiamo mai avuto intenzione di coprire furbi e/o malavitosi che potrebbero infiltrarsi, ANCHE IN QUESTO CASO IL COMUNE RESTA IN SILENZIO.

NON SI POSSONO CRIMINALIZZARE LE OCCUPAZIONI a fini abitativi, queste restano uno strumento utile che da reali risposte al disagio delle famiglie che non hanno una casa, tuttavia non possiamo non prendere le distanze da alcuni soggetti che con assoluta malafede si sono introdotti all'interno dell'ex Istituto Sacro Cuore appropriandosi del totale controllo del posto, seminando terrore tra le famiglie e facendo razzie di quanto hanno potuto portare via, QUESTA RESPONSABILITA' E' A TOTALE CARICO DELL'AMMINISTRAZIONE CHE NON HA FATTO ALTRO CHE FARE ORECCHIE DA MERCANTI !

QUESTI I FATTI DELLE ULTIME ORE..............

Sequestro cautelativo dell'Istituto Sacro Cuore..dunque SGOMBERO IMMINENTE...
l'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA....NON PUO'.....LAVARSENE le MANI
o PENSARE che sia il Comitato di lotta per la casa 12 LUGLIO..a trovare soluzioni, per altro prospettate, con serietà e competenza..o fare da AMMORTIZZATORE SOCIALE o peggio, ancora, da PARAFULMINE delle incapacità altrui...
IL TEMPO CONCESSO alle ISTITUZIONI (Prefettura, Comune) sta SCADENDO, non per scelta nostra, ma per L'ACCELLERAZIONE che è stata impressa dai fatti..

OGGI, dopo circa 10 giorni di occupazione, SGOMBERO COATTO per le famiglie senza casa che avevano occupato l'ex Hotel Ponte...E IL COMUNE CONTINUA A LATITARE !!!

Per i motivi di cui sopra il COMITATO DI LOTTA PER LA CASA 12 LUGLIO per MARTEDI 3 GIUGNO dalle ore 16.00, promuove una Manifestazione-Presidio a Piazza Pretoria, Palazzo delle Aquile, insieme a tutte le famiglie senza casa, delle varie realta' occupate, per DENUNCIARE tutti assieme la totale inadeguatezza dell'Amministrazione Comunale che si e' rivelata del tutto INCAPACE nell'affrontare problemi seri come quello delle famiglie che non hanno un alloggio.

Veniteci a trovare
il 3 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: