Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Presentazione del film di Dario D'Incerti, Sguardo e senso. Vita di Aldo Giorgio Gargani / Present

SMS Biblio - Pisa Via San Michele degli Scalzi (Piagge), Pisa PI, Italia
Google+

Ore 15,00
Presentazione del film di Dario D'Incerti,
Sguardo e senso. Vita di Aldo Giorgio Gargani

A seguire, ore 18,00
Presentazione del libro fotografico Ettore Sottsass,
di Giuseppe Varchetta (Johan & Levi Editore, Monza 2013)

Presentano e intervengono:
Dario D'Incerti (Regista)
Elio Franzini (Estetica, Università di Milano)
Alfonso Maurizio Iacono (Storia della filosofia, Università di Pisa)
Roberto Scarpa (attore, drammaturgo e organizzatore teatrale)
Giuseppe Varchetta (Psicologo dell'organizzazione e formatore, Milano)

- Aldo Giorgio Gargani è stato per il largo gruppo dei suoi lettori, per i suoi studenti,
per i suoi discepoli, per i suoi amici una presenza sodale capace di proporre sguardi
su mondi tanto inediti quanto attesi. Il film “Sguardo e senso” va oltre la memoria e il
rimpianto e propone una rivisitazione del pensiero di Gargani cercando, pur senza
propositi di organicità, di coglierne la trama significante lungo una ininterrotta
militanza intellettuale. Lo scavo dei testi e delle immagini inedite, compiuto dalla
regia di Dario D’Incerti e dalla fotografia di Marco Gargani, propone sguardi, posture
e voci, testimonianza di una filosofia che ha percorso con stupore i territori del
pensare e dell’insegnare.
Aldo Giorgio Gargani, è stato uno dei più importanti filosofi italiani, conosciuto e apprezzato in Italia e all’estero, autore di numerosi libri che hanno suscitato di volta in volta ampie discussioni e dibattiti e che sono stati tradotti in varie lingue (da Il sapere senza fondamenti - il suo libro più famoso- a Lo stupore e il caso, da Sguardo e destino a L’altra storia, all’ultimo volume su Wittgenstein, di cui era uno dei massimi conoscitori e interpreti a livello mondiale.

-Felicità e malinconia sono gli estremi entro cui si colloca tutta l’avventura umana e artistica di Ettore Sottsass: felicità di essere appartenuto a un Eden perduto eppure sempre presente, che è l’infanzia, e insieme malinconia per non poterlo rivivere, non poter fermare il tempo. Giuseppe Varchetta, psicologo dell’organizzazione e fotografo, comincia a fotografare Ettore Sottsass nel 1978, quando il designer ha già sessant’anni, e lo segue sino agli ultimi giorni. In un racconto discreto, attento, a tratti intimo, Varchetta scruta per trent’anni il viso dell’amico e lo accompagna nel suo mutamento progressivo, cogliendo con acutezza le sfumature della sua malinconia e, al di là della tristezza, il suo sorriso così simile a un’esplosione di empatica energia. Un testo di Marco Belpoliti che introduce alle immagini e al personaggio apre il volume che si chiude con la lunga intervista a Ettore Sottsass di Hans-Ulrich Obrist del febbraio. Il commiato è lasciato a Michele De Lucchi che con affetto saluta il Maestro.

Veniteci a trovare
il 6 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: