Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

TSP e Eventi Parco Gesuiti presentano "GENTE DEL SUD"

Parco Dei Gesuiti Pescara PE, Italia
Google+

Scritto e diretto da Federica Vicino
con
Lina Bartolozzi Rita de Bonis Michele Di Mauro Carlo Elpidio Alberto Sator Grosso Irene Marchetta Rossella Remigio Giorgia Starinieri

Musiche di Alberto Grosso
voce solista Manuela Francia

Allestimento scenico dedicato all’emigrazione italiana, in particolare quella della gente del sud; tema affrontato in chiave storico-antropologica. “Gente del sud” ripercorre a ritroso alcuni passaggi storici nodali, che collegano la Questione Meridionale e l’Unità d’Italia al fenomeno stesso dell’emigrazione, attraverso una chiave di lettura ben precisa. Si passa così dal brigantaggio con particolare riferimento alla strage di Scurcola Marsicana ad opera dei Piemontesi, alla rivoluzione industriale, all’emigrazione verso il nuovo mondo con le difficoltà di comprensione linguistica e sociologica, alla partenza… per la guerra, dove si accentua il divario nord (gli ufficiali) e sud (i soldati). Infine, il dolore ma anche la rassegnazione di una madre che vede il figlio partire per finire con la fuga dei cervelli, la nuova emigrazione dei giovani italiani.
Il disagio del sud, radicatosi nel tempo attraverso una serie di accadimenti storico-politici, ma anche di scelte ideologico-culturali, crea le condizioni di miseria e disoccupazione da cui trae origine il fenomeno dell’emigrazione italiana. Una questione complessa, che affonda le radici nel progressivo impoverimento del settore agricolo; che viene acuita dalla tragedia delle due guerre mondiali; che soffre di scelte economiche azzardate (come l’autarchia dell’epoca fascista)… ma che non viene considerato a dovere nell’ottica antropologica. Il divario fra nord e sud è anche un divario culturale… del quale per alcuni, forse, è scomodo parlare.
“Gente del sud” è uno spettacolo a più voci, recitato dagli attori del Teatro Sociale di Pescara con musica dal vivo.

Veniteci a trovare
il 3 luglio 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: