Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

LETTURE BERGAMASCHE 2014 PRESENTA “Sito” di UMBERTO ZANETTI

Museo Cividini nella Antica Zecca di Bergamo Via Donizetti 18, Bergamo BG, Italia
Google+

Dove: Museo Cividini nella Antica Zecca – via Donizetti 18/a Bergamo alta
Quando: domenica 8 giuno 2014 ore 11:00
Info: Pierantonio Volpini 035244071 pierantonio@volpini.org

Prosegue il ciclo delle “Letture bergamasche” presso il Museo Cividini nell’Antica Zecca in Via Donizetti 18a, Bergamo Alta.
Domenica 8 giugno alle ore 11 verrà presentata in anteprima la ventunesima silloge di poesie bergamasche di Umberto Zanetti. La silloge, illustrata dall'artista Pierantonio Volpini e pubblicata dalla casa editrice El Bagatt, s’intitola “Sito!” e sarà illustrata dal professor Gabrio Vitali. Parteciperanno all’incontro la studiosa d’arte Stefania Burne e il poeta brianzolo Franco Gottardi. Interverrà il violinista Cesare Zanetti.

Dopo le letture è previsto un pranzo conviviale a cura della Associazione Per Voi, per partecipare al convivio o avere informazioni scrivete una mail a pierantonio@volpini.org
o chiamate allo 035244071 o al 3931860566

Il dialetto bergamasco e il suo bardo
La costruzione poetica di Umberto Zanetti viene sia dal disincanto dell’epigone, malinconico, dolente, a volte angustiato, sia dallo stupore del neofita, ingenuo, fidente, persino entusiasta.
In altre parole, egli coniuga nei suoi testi la dignità e la saggezza di un classico, sicuro e consumato nell’arte sua, ma sempre un po’ distaccato, e la fresca disponibilità di uno sperimentatore, sempre invece curioso e propenso a modulare la sua lingua in forme nuove d’espressione e di racconto. Così, il suo dialetto conserva lo spessore semantico dell’antica sua tradizione, consacrata dall’uso di generazioni e da alcuni secoli di letteratura, e insieme libera, improvvisa, la vivacità straniante di una lingua parlata che pare di ascoltare or ora.
[...]
Dalla Prefazione del libro “Sito!”del professor Gabrio Vitali

La rassegna "Letture Bergamasche" versi e prose da e per Bergamo, ha il patrocinio della Camera di Commercio e del Comune di Bergamo ed è organizzato dalla “Associazione Per Voi” in collaborazione con il Museo Cividini nella Antica Zecca.

Veniteci a trovare
il 8 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: