Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Quintetto a Pizzico NOMOS in concerto

Centro Arti e Culture Tavola Tonda viale delle Alpi 11, Palermo, Italia
Google+

“Nomos” significa “legge”, “modello” e in particolare definisce la composizione musicale antica, che è legge universale, perché ripropone il modello immutabile dell’armonia celeste.
(Flavio D’Ambra)

Quintetto a Pizzico “NOMOS”:

Mauro Schembri – Mandolino
Raffaele Pullara – Mandolino
Flavio D’Ambra – Chitarra
Giovanni Confaloni – Chitarra
Andrea Scimè – Contrabbasso

Il Quintetto a Pizzico Nomos, di recente formazione, propone esperienze musicali svariate, spaziando dalla musica barocca alla classica, dalla contemporanea alle colonne sonore, eliminando così barriere tra generi e stili.
Il programma da concerto infatti è coerente alla filosofia, o meglio al ‘nomos’ del quintetto: un repertorio variegato improntato prevalentemente su trascrizioni originali o arrangiamenti ad hoc, che se da un lato accontentano i gusti più tradizionali, dall’altro strizzano maliziosamente l’occhio a repertori musicali ‘altri’, con l’auspicio di nuove e ispirate esplorazioni timbriche degli strumenti.
I componenti, che vantano, sia singolarmente, sia in seno ad altre formazioni cameristiche ed orchestrali, un'intensa attività musicale di rilievo, sono impegnati costantemente in attività di perfezionamento e ricerca musicale.

Il M° Emanuele Buzi, docente di mandolino presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo, è stato anche lo spirito guida nella formazione del progetto Nomos. Quale appassionato didatta e musicista entusiasta, Buzi ha offerto ai giovani discepoli motivazioni valide e stimolanti nonché prestigiose occasioni di tirocinio musicale.

Il Quintetto Nomos porta avanti una ormai consolidata collaborazione artistica con il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo e con diverse associazioni musicali siciliane, vantando prestigiose e numerose esibizioni: presso l'Accademia L. Tadini di Lovere (BG), il Festival di Bellagio (CO), l'Auditorium RAI, nella suggestiva cornice del Tempio di Giunone nella Valle dei Templi di Agrigento per la stagione “Venerdi nella Valle”, presso la sala del “Trionfo della morte” all’interno della Galleria Regionale Siciliana di Palazzo Abatellis, Palazzo Steri e Palazzo Tarallo, la Sala Scarlatti del Conservatorio “V. Bellini" di Palermo, presso l’Agorà di Catania, e ancora le performances presso il Teatro Greco di Taormina per il II Festival Internazionale delle Orchestre a Plettro, di Palermo la Sala Rossa del Teatro Politeama Garibaldi di Palermo, e poi ancora Ragusa e Caltanissetta.
Di recente il quintetto ha anche collaborato per l’incisione in studio del brano “Femmina ridens” del cantautore siciliano Mario Incudine.

Ingresso 5 euro,
su prenotazione scrivendo a: info@tavolatonda.org

Veniteci a trovare
il 7 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: