Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ASSEMBLEA CONTRO LA CHIUSURA DELLA BIBLIOTECA AUTOGESTITA!

Università di Torino - Palazzo Nuovo Via Sant'Ottavio, 20, Torino, Italia
Google+

Ci sgomberate? Il terzo piano non si tocca
Il Terzo Piano nasce come biblioteca autogestita per rispondere alla mancanza di spazi dove poter studiare, socializzare, o, più semplicemente, consumare un pasto all'interno dell'università.
Come tutti noi sappiamo, da tanti anni ormai, l’Università di Torino è sempre più carente nell’erogazione di servizi di base, nonostante gli studenti siano costretti a versare ongi anno ingenti tasse. E come rispondono i dirigenti dell’università?
Semplice, lasciando in stato di completo abbandono e degrado due piani dell’edificio di Palazzo Nuovo, non consentendo agli studenti di poter usufruire e vivere questi spazi.
Loro (CI) HANNO ABBANDONATO, noi abbiamo risposto riprendendoci quello che ci spetta e creando un’alternativa attraverso il confronto tra studenti. Un confronto che ha messo in discussione la vita accademica, l'organizzazione degli spazi e l'offerta formativa di un'università che assomiglia sempre di più a un'azienda.
Consci ormai dei malumori e delle necessità di un gran numero di studenti, ad Ottobre abbiamo deciso di occupare uno spazio abbandonato, lasciato al degrado dalle istituzioni accademiche. Da quel momento abbiamo riassemblato computer, rimesso in funzione fotocopiatrici e stampanti, riassestato l'aula studio e organizzato una living room nella quale chiunque attraversi l'università si possa bere un caffè o riscaldare il pasto, facendola nostra e ridando dignità all'università che viviamo tutti i giorni.
Lasciare gli ambienti universitari in quelle condizioni avrebbe significato constatare l'ennesimo sperpero di fondi pubblici senza muovere un dito. Noi abbiamo invece deciso di metterci il nostro sudore, tanto tempo e passione per riaprire uno spazio fruibile per tutti coloro che considerano l'università un luogo di accrescimento e dove poter sviluppare un proprio pensiero anche critico.
Grazie alla partecipazione di tanti studenti e studentesse siamo stati capaci di organizzarci e proporre momenti di discussione e approfondimento, laboratori, cineforum, creando una cultura e una socialità alternative.
Al progetto di autogestione della Biblioteca del 3Piano, le istituzioni accademiche sono state in grado di rispondere solo con lo SGOMBERO.
Di fronte a questa minaccia, che lascerebbe di nuovo gli spazi del 3P all'abbandono, e a progetti che garantiscono solo ulteriore sperpero di soldi pubblici e vantaggi per pochi, voi cosa fareste?
Noi pensiamo di poter dare ancora tanto qui dentro...e abbiamo bisogno della partecipazione di tutte e tutti.
Vogliamo soluzioni ai problemi degli studenti, non sgomberi!!!
BIBLIOTECA AUTOGESTITA.. 2 PIANI SOTTO SI.. 2 PASSI INDIETRO MAI!!

Veniteci a trovare
il 4 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: