Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Reportage fotografico al Nautilus con Time4life

Nautilus Piazza della Repubblica n°5, Ariccia RM, Italia
Google+

La nostra storia

L’associazione Time4Life nasce da una storia di amicizia. Quella tra Elisa Fangareggi, 32 anni, avvocato di Modena e mamma di tre bambine, e Firas, un giovane fuggito con la sua famiglia da Aleppo, in Siria, nel marzo del 2011.
Conosciuta ai tempi delle spensierate estati al mare in Toscana, è ad Elisa che il giovane amico siriano – trasferitosi a Dubai – chiede aiuto per soccorrere gli amici e i familiari rimasti in patria, vittime del conflitto scoppiato tra Assad e le forze di opposizione al regime.
L’aiuto ben presto si concretizza nella raccolta di medicinali, latte in polvere, cibo e beni di prima necessità destinati in particolare ai bambini, che Elisa in un primo momento consegna agli amici di Firas e, di lì a poco, comincia a portare di persona in Siria, raggiungendo il campo profughi che si trova a mezz’ora d’auto dal confine turco. Da allora i viaggi si ripetono con regolarità, una o due volte al mese, fino a diventare una vera e propria missione.
Lo slancio di Elisa è contagioso e, grazie al passaparola, ben presto si forma intorno a lei un gruppo di amici e volontari che la supportano nell’attività di raccolta e che si uniscono nei viaggi mensili che hanno una durata di quattro giorni: due di viaggio e due di permanenza.
In Siria vengono portati, con container e furgoni, medicinali, pacchi di latte in polvere, cibo, vestiti, scarpe e giochi.
Dopo la nascita di un Gruppo su Facebook di persone sensibili alla causa siriana, nel settembre del 2013 si è ufficialmente costituita l’Associazione Time4Life International.
Prima di lanciarmi in questo progetto ho riunito la mia famiglia – racconta Elisa – volevo capire come avrebbero reagito, se la mia figlia maggiore che ha 14 anni e legge i giornali mi avesse detto: mamma non andare, sarei rimasta a casa.
Non l’ha fatto, e quando mamma è in Siria si prende cura delle sorelline, prepara loro la cena e le mette a letto, in una cameretta che molti piccoli siriani non hanno più.
Del resto, il motto di Elisa, e quello dell’Associazione, non ha bisogno di altre spiegazioni:
Chi salva una vita, salva il mondo intero.

Al Nautilus ospitiamo il reportage fotografico dedicato alla Siria, e creeremo un punto di raccolta per chi fosse interessato a sostenere la causa di Time4life.
CHE COSA RACCOGLIE TIME4LIFE:

Farmaci di ogni genere, integratori alimentari, vitaminici, bende , garze
Cibo pronto a lunga conservazione ( tonno, legumi in scatola, latte, biscotti, non confezioni in vetro)
Prodotti igiene personale , detergenti, assorbenti, creme idratanti...

Per maggiori dettagli e informazioni visitate la pagina
www.time4life.it

Veniteci a trovare
dal 14 al 15 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: