Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

LUCERTULAS live @ opening Copacabana Chalet (Porto Recanati MC)

Chalet Copacabana Porto Recanati MC, Italia
Google+

LUCERTULAS (Venezia / punk, post-hardcore, noise-rock)
BIO:
Il gruppo si forma nel 2003 da De Vecchi Daniele (batteria), Crisafi Sandro (basso e voce) e Zandonella Christian (chitarra).
Nel 2004 esce con lo pseudonimo di Superlucertulas - il loro primo lavoro dal titolo “Homo Volans”, per l’etichetta indipendente italo/portoghese 8mm Records di Luca Massolin.
Il disco li porterà a suonare con gruppi come Oneida, Kid Commando, Hella (per citare i più “internazionali”) e ad affrontare i loro primi tour esteri: in Francia nella primavera 2004 con i conterranei ed amici G.I. Joe, al quale ne seguirà uno in Germania nel Settembre/Ottobre 2005 con gli americani Wounded Head.
Dopo questo secondo tour il bassista Crisafi Sandro lascia il gruppo per dedicarsi a progetti solisti che si avvicinano alla musica contemporanea e performance artistiche, verrà sostituito da Aggio Federico.
Ad Aprile 2007 i Lucertulas incidono il loro secondo lavoro con l’aiuto di Giulio Favero (One Dimensional Man, Teatro degli Orrori e Putiferio), dal titolo “Tragol de Rova”.
Noise tagliente e mozzafiato, né modaiolo né alla ricerca dell’ avanguardia, ma diritto per la propria strada. Suoni noise, non
per questo declinati su strutture classiche del genere, con rimandi
ad una visione più psichedelica; un intrecciarsi di schegge dirette
e taglienti, mescolate a strutture ambient dilatate.
A termine del lavoro fatto in studio il batterista De Vecchi Daniele
viene sostituito da Cettolin Massimo. Dopo varie esperienze live (che li hanno portati a dividere il palco
con alcuni dei gruppi più quotati a livello italiano ed europeo tra cui ZU, Oneida, Red Worms Farm ecc) ed un tour in Francia con le Amavo, a Settembre 2009 ritornano in studio per il loro terzo lavoro che uscirà poi a Maggio 2010 con il titolo di "The Brawl". L'uscita è in formato CD + one side 12" serigrafato contenente quattro pezzi dell'album reinterpretati in italiano, il tutto contenuto in una lussuosa confezione cartonata. Il tutto grazie alla collaborazione tra Robotradio Records e MacinaDischi.Lo stile questa volta è più teso verso atmosfere di stampo rock con qualche breve incursione nell'ambito del noise ambientale.
13 pezzi più elaborati dal punto di vista della costruzione che però non abbandonano la furia e la potenza delle passate esperienze. Un continuo inseguirsi di atmosfere crude e sanguigne che non danno tregua all'ascoltatore trascinandolo in un vortice mozzafiato senza via di uscita.
Nel 2012 nel gruppo avviene un nuovo cambiamento che porta a sostituire alla batteria Massimo Cettolin con Luca Bottigliero (ex One Dimensional Man e Mesmerico, ora in Grayscaleye). Il gruppo, grazie anche all'aiuto live del chitarrista Federico Dionisi che
entra a far parte del progetto nel 2013, passa a tappeto ogni angolo d'Italia e a febbraio 2014 Lucertulas entrano al DirtySound Studio ad Angiari (Verona) dove Federico Grella (già fonico live del gruppo) ne ferma il suono granitico nel nuovo lavoro dal titolo 'Anatomyak'.
Il nuovo album contiene 6 pezzi per un totale di quasi 30 minuti e porta un'ulteriore evoluzione nel suono del gruppo, una maturazione di scrittura che sempre si aggiorna.
L'album parte con un tour in Francia e Germania in contemporanea con l'uscita ad aprile/maggio 2014 sempre per MacinaDischi & Robotradio Records

Veniteci a trovare
il 7 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: