Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

IL DONO, IL CONDONO E IL PERDONO: Festa di compleanno del MAGO

Bologna Via De Pepoli 1/a Associazione Culturale Menomale Via De Pepoli 1/a , Bologna, Italia
Google+

Anche i maghi compiono gli anni e quando questo accade, la magia che fanno è quella di trasformare i regali ricevuti in doni.
"io dò quello che ho avuto", oltre ad essere una parafrasi dannunziana, potrebbe sembrare un'ovvietà se non fosse una più sottile constatazione di come non si possa essere nulla senza il contributo degli altri, di chi ci sta intorno a testimonianza della nostra presenza.
Di che esistenza parliamo? di quella fatta di tanti piccoli dettagli provenienti da tante piccole persone che messi insieme danno vita ad un'unica grande identità.

Un modo pratico e gradevole di dar vita a questo esperimento, è quello di festeggiare un avvenimento e dedurre dai regali ricevuti che tipo di persona siamo agli occhi degli altri.
Un insieme di oggetti e pensieri che fungono da sfaccettature della propria singolarità vista da fuori.
C'è chi ci dona qualcosa perchè questa ci manca, oppure perchè ci coincide.
Molte vie da abbracciare oppure una sola da imboccare per sfuggirvi.
Comunque sia la via ce la indicano le persone a noi care, per confronto o per differenza.
Il dono ha la particolare caratteristica di essere dato e ricevuto al tempo stesso: un duplice appagamento dove nulla è gratis poichè nulla è a senso unico, e questo è un bene.

Il regalo è sempre una personale eccedenza o una particolare mancanza per entrambe le parti.
Si tratta di equilibri, in sostanza.

Quando arrivate questa sera, portate il vostro dono. Non cose estranee e offerte solo per convenzione, ma quel particolare oggetto o pensiero che rappresenti la vostra idea del festeggiato: ciò che è, ciò che gli manca o ciò di cui dovrebbe fare a meno.
Tutti i frammenti pervenuti, messi insieme, realizzeranno un collage simbolico del Mago, un ritratto del suo universo invisibile reso, per l'occassione e per la prima volta, visibile: il festeggiato messo a nudo dai suoi regali.

Venite per donare che sarete per donati.

Veniteci a trovare
il 4 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: