Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Spettacolo di burattini e pupazzi e teatro d’ombra

Arena della Vittoria 4/a, Bari, Italia
Google+

Domenica 10 novembre alle ore 18.00 ritorna uno dei personaggi più amato dai bambini - Bruno lo zozzo e gli amici immaginari - presentato dalla Compagnia Granteatrino.

Lo spettacolo è liberamente tratto dalle avventure del personaggio nato dalla fervida fantasia di Simone Frasca illustrautore di genio che da anni svolge un’intensa attività nel campo della grafica, dell’illustrazione e dell’editoria per bambini. Delle sue creazioni, forse la più nota è Bruno lo zozzo.

Ai bambini, si sa, non piace più di tanto lavarsi. Meglio giocare, pensano, e poi se ci si deve di nuovo sporcare allora a che vale sopportare il flusso freddo dell’acqua, il sapore amaro dello shampoo, lo sfrega sfrega dei capelli…. no, no, meglio giocare!!!

Sono questi i pensieri di Bruno, mascotte della saga omonima di Simone Frasca che bene riesce nell’itinerario vitale del bambino monello a far diventare poesia anche il maleodorante e il puzzolente; lo sporco e il melmoso.

Nella trasposizione teatrale la regia ha voluto giocare con l’idea della trasformazione, nel passaggio dallo sporco al pulito in quanto crescita interiore, in quanto cammino a passo lento e giocoso del bambino.

Si punta anche molta attenzione ad un’altra bell’idea messa in campo da Simone Frasca: ogni bimbo ha un amico invisibile. E, guardate un po’, Bruno maturerà grazie al suo amico invisibile Giovanni, un maialino che salverà tutti i protagonisti della storia da un “terribile” quanto grottesco mostro affamato nella “casa della paura”.

Un gioco di specchi che teatralmente è stato tradotto attraverso l’animazione di muppets, i giochi delle ombre, le suggestioni di oggetti casalinghi trasformati in autentici e divertentissimi attori, complici amici d’un cammino poetico.

Con Anna Chiara Castellano Visaggi e Enrico Castellaneta

pupazzi e scene Lucrezia Tritone e Anna Chiara Castellano Visaggi

musiche originali Pantaleo Annese

regia Francesco Tammacco

Veniteci a trovare
il 10 novembre 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: