Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

ArtEco: idee, creatività e sostenibilità

Cagliari, Cagliari, Italia
Google+

Ritorna ArtEco, il mercato delle idee, della creatività e della sostenibilità.

“Quando i rami si seccano, le radici si abbracciano”. Ritorna ArtEco, il mercato delle idee, della creatività e della sostenibilità. Dopo il successo dell’anno scorso l’Associazione sarda per l’attuazione della riforma psichiatrica e la Ong sarda AseCon rioriorganizzano la festa dell’arte del riciclo e della riconversione ecologica.

Una festa giunta alla sua terza edizione che animerà il Padiglione E della Cittadella della Salute, con tre intense giornate di confronti, mostre mercato e cultura Giovedì 21, Venerdì 22 Sabato 23 Novembre.

L'iniziativa aderisce al Mese dei Diritti Umani ed è organizzata in collaborazione con il dipartimento di salute mentale e con il patrocinio della Asl n°8 di Cagliari.

Oltre trenta creative e artgigiane del riciclo lanciano una richiesta alle istituzioni: creare un mercato permanente dell´arte del riciclo e della sostenibilità. Roberto Loddo, organizzatore ArtEco 2013 dichiara: “Se un vecchio copertone può diventare un’altalena, chissà se un giorno la cultura della sostenibilità e la riconversione ecologica potrà diventare una ragione di espressione quotidiana”.

Prosegue Loddo “Oggi spendiamo di più per telefonare a casa e per dire “arrivo, butta la pasta” che per il costo della pasta stessa.

Parcheggiare una notte in un qualsiasi aeroporto costa quanto 40 chili di pasta. Un quantitativo così elevato che potrebbe sfamare 400 persone”. Conlcude Loddo: “Questi esempi banali evidenziano il legame molto stretto tra la mercificazione in atto nella nostra realtà quotidiana e la destrutturazione dei diritti delle persone. Esempi banali di una società fondata sui privilegi, sugli sprechi e sulle diseguaglianze”.

“ArtEco è una festa rivolta a tutti coloro che sono convinti che la società in cui viviamo debba cambiare radicalmente rotta verso un nuovo punto di vista, che parta da un altra economia possibile e sostenibile. Un'economia che metta al centro i bisogni, le necessità delle persone e la salvaguardia dell’ambiente attraverso la pratica della nonviolenza e la riconversione ecologica" sottolinea Roberta Manca, presidente AseCon "Ogni artigiano e artista potrà portare il proprio banchetto, stand o laboratorio o dare semplicemente una mano d’aiuto alla gestione dell’evento”, precisa Roberta Manca.

Uno stand è stato curato da persone che vivono l'esperienza della sofferenza mentale: “Abbiamo attivato già da tempo presso la sede della nostra associazione un laboratorio di arte del riciclo aperto alle persone che vivono l'esperienza della sofferenza mentale, i prodotti realizzati sono proprio frutto di questi workshop“, sottolinea la presidente Asarp Gisella Trincas.

Programma ArtEco 2013

Ritorna ArtEco, il mercato delle idee, della creatività e della sostenibilità. Dopo il successo dell'anno scorso la Ong sarda AseCon e l'Asarp (Associazione sarda per l'Attuazione della Riforma Psichiatrica) riorganizzano a la festa dell'arte del riciclo e della riconversione ecologica. Una festa che aderisce al Mese dei Diritti Umani 2013, giunta alla sua terza edizione che animerà la Cittadella della Salute di Cagliari con tre intense giornate di confronti, mostre mercato e cultura.

ArtEco si svolgerà alla Cittadella della Salute - Via Romagna n°16 Giovedì 21, Venerdì 22 e sabato 23 Novembre nel giardino e gli spazi interni del padiglione E, oggi sede del dipartimento di salute mentale.

Appello alle cittadine e i cittadini liberi.

Esiste un legame molto stretto tra la mercificazione in atto nella nostra realtà quotidiana e la destrutturazione dei diritti civili e sociali delle persone. Ci rivolgiamo a tutte le cittadine e i cittadini, le realtà sociali, culturali, ed economiche che pensano che il cambiamento possa partire da noi. Siamo convinti che la società in cui viviamo debba cambiare radicalmente rotta. Immaginiamo un economia basata sui principi della solidarietà, dell’eguaglianza, della sostenibilità, della pace.

Un mondo più giusto e a portata di tutti, a partire da Cagliari.

Vogliamo che a Cagliari nasca un nuovo punto di vista che parta da un altra economia possibile e sostenibile. Un economia che metta al centro i bisogni, le necessità delle persone e la salvaguardia dell’ambiente, attraverso la riconversione ecologica. Vogliamo allontanarci dalle mostruosità prodotte da un economia di mercato che impoverisce tanti e arricchisce pochi. Non vogliamo più essere complici di una società fondata sui privilegi, sugli sprechi e sulle diseguaglianze.

ArtEco, il mercato dell'arte del riciclo e degli eco-scambi.

Abbiamo creato uno spazio pubblico, aperto e plurale, fondato sulla partecipazione e la condivisione dal basso. Uno spazio di sensibilizzazione, educazione e informazione sulle opportunità degli eco-scambi, dell'arte del riciclo, dell'alimentazione naturale e locale, sulle prospettive della bio-edilizia, delle energie rinnovabili e della valorizzazione della cultura e dei saperi locali. Uno spazio basato sull'autorganizzazione collettiva e democratica dove ognuno può portare il proprio banchetto, stand, laboratorio oppure dare semplicemente una mano d'aiuto all'organizzazione.

Il decalogo. Chi è ArtEco e come funziona.

1) ArtEco è gratis. 2) ArtEco è aperta: a tutte e tutti. 3) ArtEco è una sfida: vogliamo che Cagliari abbia il suo mercato permanente del riciclo e degli eco-scambi 4) ArtEco è confronto e progettualità: durante ogni giornata sarà possibile creare un momento di confronto e scambio di idee sulla sostenibilità. 5) ArtEco è arte e cultura: arte libera, gratuita e alla portata di tutte e tutti. Ogni artista, artigiano e operatore del settore può partecipare. 6) Arteco è interazione e comunicazione dal basso: ogni partecipante dovrà condividere l'evento tra tutti i suoi amici e contatti. 7) ArtEco è pulita. Tutti i partecipanti contribuiranno all'organizzazione mantenendo lo spazio ordinato, sereno e pulito. 8) ArtEco è senza limiti: in caso di laboratori per grandi e per bambini sarà possibile organizzare eventi a partire dalla mattina. 9) ArtEco è convivialità: possiamo organizzare delle cene sociali, dove ogni partecipante contribuisce portando qualcosa. 10) ArtEco è libertà: tutti possono partecipare e portare le proprie idee indipendentemente dalla loro etnia, religione, opinioni e cultura.

Segreteria organizzativa ArtEco

Roberta Manca 3383187899

Roberto Loddo 3316164008

Roberto Copparoni 3383187899

E-mail: arteco.cagliari@gmail.com

il giornale online ondecorte sarà il Media Partner ufficiale dell'evento ArtEco 2013. La redazione scriverà un articolo per ogni creativo e creativa che parteciperà alla mostra mercato www.ondecortenews.it

Asarp

Asecon ong

Il Giardino di Clara

Coopi Sardegna

Espositori, creativi e artigiani:

1) Babballotti di Salvatore Egitto e Patrizia Meloni

2) Meraviglie di feltro e stoffa di Sandra e Patrizia

3) Pagu Pratica di Delia Murgia, Mariella Cocolicchia e Maddalena Busia

4) Mani Magiche di Donatella Marini e Katiscia Lai

5) la lepre marzolina di Giorgia cacioppoli

6) Dolly cucito creativo di Maria Dolores Pais

7) Saturno Creazioni di Francesca Corona

8) La Rosa Rossa Creazioni di Federica Cordeddu

9) Al cuor non si comanda di Valeria Simula

10) Fichi D'india Inspiration di Sara Montisci

11) L'artigianato di Nonno Giovanni di Federica Atzeni

12) Parabodis di Sara Pili e Romina Pili

13) Kart Milla di Simonetta Scalas

14) Fantasie Di Fili

15) Viviana Anedda Creazioni di Viviana Anedda

16) 100% Vita Equa di Anna Maria Sanna

17) Bibi Origami di Roberta Pillittu

18) Feltro E Frivolezze di Melania Ghironi

19) Laboratorio Incarta di Annalù

20) Micetta Minù di Giulia Marini Alviani

21) Trash Art a cura dell'Asarp

22) Rita Var Creazioni di Rita Viola

23) Black Cat Creations di Clarissa Abis

24) Spine Creazioni di Stefano Spine

25) Il Mondo di Mary Creazioni

26) Il Giardino del Ricamo di Mariangela

27) Idea e Crea di Michela Arrais

28) Jewel Lab di Valentina Arca

29) ArteMista Gì&Dò

30) L'Ago Magico

Sandalia Solidale parteciperà ad ArtEco 2013 nella serata di sabato 23 dalle ore 16.30 fino alle 20.00 con il banchetto informativo su endometriosi e dislessia , truccabimbi e palloncini modellabili.

La Ciclofficina Sella del Diavolo che curerà uno spazio espositivo e multimediale

PROGRAMMA ARTECO 2013

Giovedì 21 Novembre

Dalle ore 10.00 alle 18.00

Mostra Mercato e laboratori sull’arte del riciclo

ore 15.00

Confronto sulle culture della sostenibilità

Saluti di Augusto Contu, responsabile Dipartimento Salute Mentale di Cagliari

Partecipano Gisella Trincas, Presidente Associazione Sarda per l’Attuazione della Riforma Psichiatrica, Roberto Mura, responsabile del Campo delle Storie di Sadali, Giuseppe Carta, poeta, centro culturale Nai, Roberta Manca, presidente AseCon Ong, Tiziana Mori, Presidente Coopi Sardegna, Daniela Murgianu, Amici della Bicicletta Cagliari coordina Bettina Camedda, direttore Terzonline

ore 17:00

Sì, Se Puede! – Viaggio nell’Andalusia della speranza oltre la crisi.

Presentazione del libro reportage della giornalista Elvira Corona. Insieme all’autrice partecipano Roberto Loddo ArtEco 2013, Marco Ligas, direttore del Manifesto Sardo, Giorgia Caredda Editor

ArtEco-conferenze-300x225

Venerdì 22 Novembre

Dalle ore 10.00 alle 18.00

Mostra Mercato e laboratori sull’arte del riciclo

ore 15.00

Le potenzialità del turismo sostenibile Presentazione della guida multimediale del colle di sant’Elia e della Pro-Loco di Cagliari come strumento strategico. Con Massimiliano Deidda, presidente CSV Ambiente Sardegna e Roberto Copparoni, Presidente Amici di Sardegna Onlus.

ore 17.00

“No crisi! Consigli e rimedi per vivere meglio”, Arkadia Editore. Presentazione del libro della giornalista Alessandra Addari Con Roberto Loddo ArtEco 2013 e Cristina Ibba, redattrice del Manifesto Sardo e Daniela Inconis, Associazione di promozione sociale Qedora.

Sabato 23 Novembre

Dalle ore 10.00 alle 18.00

Mostra Mercato e laboratori sull’arte del riciclo

Dalle ore 15.00 alle 17.00

Eco sostenibilità: oltre le idee

Partecipano: Carlotta Usàla, Diego Collu, Daniela Mereu e Alessandro Mereu, del gruppo “Idee per un Paese Ecosostenibile”, coordina Roberta Manca, Presidente AseCon Ong

dalle 10.00 alle 20.00

Poesia Teatro e Blues a cura del centro culturale Nai

Anna Maria Cherchi, Anna Rita Furcas, Francesco Melis, Angelica Piras, Giuseppe Carta, Mauro Riki, Carlo Onnis alla poesia, attori Roberto Boassa e Nicola Padroni, Emanuele Lai per Demistifica Carlo Manca e Ricardo Trois al blues, Mario Luconi, Emanuele Bianco, Andrillo alla musica.

dice Demistifica significa SENZATOMICA !

dove Demistifica significa SENZATOMICA !

assieme a Francesco Melis suonerà Maurizio serra, fisarmonica.

Veniteci a trovare
dal 21 al 23 novembre 2013

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: