Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

La luce nella pittura. Il ruolo delle alterazioni percettive nel processo creativo

Antico Caffè San Marco via Battisti, Trieste, Italia
Google+

Il caffè scientifico riguarderà il ruolo della luce nella pittura, in particolare ci si interrogherà su come le alterazioni percettive influenzino il processo creativo.

Dalla cataratta di Monet alla sinestesia di Kandinsky, come cambia la visione della luce e la sua rappresentazione pittorica? I disturbi visivi influenzano il nostro modo di percepire il mondo ed è naturale pensare che possano anche condizionare il modo in cui lo rappresentiamo attraverso disegni e dipinti. Per questo il rapporto tra alterazioni percettive e produzione artistica è da sempre spunto di discussione per artisti e scienziati.
Al centro di alcune delle più grandi opere d'arte del mondo ci potrebbe infatti essere una malattia a livello oculare, mentre alcuni tipi di anomalie della percezione potrebbero aver contribuito alla nascita di varie scuole d'arte e aver caratterizzato lo stile artistico dei pittori.
Non solo, alcune correnti artistiche hanno radici in una percezione sensoriale alterata ben diversa dalla patologia visiva, come il fenomeno della sinestesia, studiato da artisti, musicisti, poeti, scrittori e oggi anche dalle neuroscienze.

Interverranno:

- Marianna Accerboni, architetto, scenografo e critico d’arte e d’architettura

- Stefano Cappa, direttore del dipartimento di neurologia presso l'ospedale San Raffaele-Turro di Milano

Modererà l'incontro Giulia Urbinati, giornalista scientifica.

L’incontro è organizzato dagli studenti del Master in Comunicazione della Scienza della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste.

Veniteci a trovare
il 12 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: