Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Medulla in concerto

Enosud Via Ollearo 5, Milano, Italia
Google+

Medulla in concerto
giovedì 5 giugno ore 21.30
ingresso 4

Testi di stampo cantautorale conditi con arrangiamenti rock dalle tinte decisamente noir. Per l’occasione, si esibiranno nella loro versione acustica più intima, in cui la loro poesia visionaria trova la giusta dimensione.
nel corco sella serata verrà presentato il loro ultimo lavoro il disco “Camera Oscura”, la cui produzione artistica è affidata ad Oliviero “Olly” Riva (Shandon, The Fire, Rezophonic).
“Questo è un lavoro completo, che marca l’ingresso della band nel panorama musicale italiano, in veste cantautorale” -Rock Rebel Magazine-

Uscito il 14 marzo 2014 “CAMERA OSCURA”.
Composto e arrangiato dai MEDULLA, prodotto dalla band e Oliviero “Olly” Riva (Shandon, The Fire) e i cui testi sono stati scritti da Michele Andrea Scalzo (escluso il brano “La cenere” scritto a due mani con Marco Piconese), è stato registrato al Rocker Studio di Sesto San Giovanni (MI) e mixato da Oliviero “Olly” Riva. Mastering e mixaggio batteria sono stati invece affidati a Maurizio “Icio” Baggio, presso The Hate Studio di Rosà (VI).
L’artwork e i disegni sono opera di Marco “Maki” Coti Zelati (Makingart), mentre le foto sono di Serena Bolsieri (2S2B Shutterbugs).
Il secondo disco dei MEDULLA contiene 12 brani, con testi curati che tendono al cantautorato ben mescolati ad arrangiamenti rock. Una “CAMERA OSCURA” con dodici istantanee, che ritraggono il mondo interiore, da sviluppare. La band vuole, con questa opera, creare una sorta di concept album, dove il fil rouge è l’analisi introspettiva personale. L’idea è quella di decifrare quello che accade, quali fatti, quali persone abitano e agitano il nostro immaginario interiore, quello celato a chiunque ci stia accanto. C’è un universo che vive dentro, con persone, azioni, pensieri. Un mondo che vive in modo autonomo e che non racconteremo mai per intero, benchè faccia parte di noi.
I Medulla nascono nell’estate 2008, il fondatore, Michele Andrea Scalzo, da vita ai primi cinque pezzi mescolando testi in italiano di stampo cantautoriale con arrangiamenti rock. Trovate persone con gli stessi intenti, Marco Piconese – basso, Carlotta Divitini – tastiere, Marco Antonucci – batteria, cominciano a girare e a farsi conoscere con largo consenso fino alla realizzazione del disco autoprodotto “Introspettri”. La produzione artistica è di Oliviero “Olly” Riva (Shandon, The Fire, Rezophonic) nonché la collaborazione, nel primo singolo estratto “IL GANCIO DA MACELLAIO”, di Marco Coti Zelati (Lacuna Coil). Dopo due videoclip e due anni di concerti, decidono di fermarsi per lavorare finalmente al secondo disco. Ad ottobre 2012, Marco Antonucci, decide di lasciare la band. Quest’ultima, provinando svariate persone, trova subito affinità con Giuseppe “Brambo” Brambilla (ex Zen Garden, Madeleine), che entra a pieno titolo nella formazione a fine Dicembre 2012.
Voce e Chitarra: Michele Andrea Scalzo
Tastiere, Synth e Piano: Carlotta Divitini
Basso: Marco Piconese
Batteria: Giuseppe Brambilla

Veniteci a trovare
dal 5 al 6 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: