Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

"Brecht Frammenti"

TEATRO FRANCO PARENTI via Pier Lombardo 14, Milano, Italia
Google+

Centro Teatro Attivo - Scuola di Recitazione e Iulm Università

presentano
"Brecht frammenti" - liberamente tratto da "Terrore e miseria del Terzo Reich" di Bertolt Brecht
18-19 giugno 2014 ore 21.00 presso Teatro Franco Parenti (Sala Grande)

Per info:
Ingresso: 10 euro
Prenotazioni e informazioni:
Centro Teatro Attivo: 02 2666450 -- 022663973
Biglietteria Teatro: 02 59995206
TEATRO FRANCO PARENTIi - Sala Grande
Via Pier Lombardo 14, Milano

• Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=-0b0XCyCNPI

--------------
Il progetto, coordinato da Valentina Garavaglia, docente del Laboratorio sui mestieri del teatro della Libera Università di Lingue e Comunicazione - IULM di Milano, rivolto agli studenti delle Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità e Arti, turismo e mercati, è nato con lo scopo di proporre agli stessi un riscontro concreto con il mondo del teatro attraverso la realizzazione di una mise en espace in una delle sale più prestigiose di Milano, il Teatro Franco Parenti, con la collaborazione degli allievi attori del corso professionale del Centro Teatro Attivo.
Lo spettacolo propone una selezione di quadri tratti dall'opera originale di Brecht sui quali gli allievi dello IULM si sono esercitati dal punto di vista registico grazie al coordinamento di Fabio Cherstich.
L'allestimento si sviluppa secondo una pratica registica e attoriale di tipo corale che si esprime attraverso un linguaggio performativo centrato sulla corporeità ed su un'elaborata partitura vocale.
La messinscena è la naturale conclusione di un percorso didattico che coniuga sapere e saper fare, che vede il suo principio in seno all'Università e la sua conclusione in un confronto diretto con il palcoscenico e le sue dinamiche produttive.

Veniteci a trovare
dal 18 al 19 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: