Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

7 Giugno Reunión Tanguera La Pratica del Sabato a Milano

Yamambò dance school Via Bisceglie 74, Milano, Italia
Google+

Sabato
7 Giugno 2014
Reunión Tanguera La Pratica del Sabato a Milano
Presso:
Yamambò
Via Privata Bisceglie 74 Milano
Info: reuniontanguera@gmail.com
FB: http://www.facebook.com/reuniontanguera.lapratica
Come raggiungerci:
http://www.yamambo.com/dove-siamo
MM1 Bisceglie – BUS 78, 63, 58 Capolinea 321, 322, 327
Tangenziale ovest uscite Lorenteggio o Cusago

Reuniòn Tanguera La Pratica del Sabato a Milano:
Dalle ore 15:00 alle 16: 00 sabato avranno luogo due lezioni in contemporanea:
1) TECNICA FEMMINILE con Marianna Fontana in sala 1
2)TECNICA MASCHILE con Enrico Massironi in sala 2

Dalle 16:00 alle 17:30 il Laboratorio di Improvvisazione per avanzati sperimentatori!l
Dalle 16:00 come di consueto ci sarà la PRATICA LIBERA
Durante la pratica, come sempre, ci sarà la merenda !

Laboratorio di Improvvisazione
Il Laboratorio di improvvisazione tenuto da me e Marianna Fontana è rivolto a ballerini/e che, dopo uno studio continuativo di almeno 3/4 anni, abbiano voglia di affrontare un percorso di approfondimento che li aiuti a passare da un livello intermedio ad uno avanzato.
Quello che spesso contraddistingue un ballerino avanzato da un intermedio, a nostro avviso, è la facilita e lo sforzo minore che si vede nel ballo del praticante avanzato, il quale ha così la possibilità di concentrarsi sulla musica e sull’ascolto del partner
L’ansia di dimostrare la propria abilità, oltre alla tecnica di base, ancora non perfettamente metabolizzata, portano il praticante intermedio alla continua ricerca di dinamiche nuove, sempre più complesse, allontanandolo dal piacere dell’ascolto della musica, del ritmo, del corpo e dei tempi dell’altro, imprigionandolo, suo malgrado, in un processo che spesso si rivela regressivo. Non sono né gli anni di studio, né le ore di ballo, che determinano matematicamente il livello di un ballerino/a, la consapevolezza e la qualità del ballo.
Il laboratorio che abbiamo pensato è strutturato in maniera tale da mettere a proprio agio i praticanti, perché ognuno ha i propri tempi e non è detto che chi arriva prima arrivi meglio.
I temi che si affronteranno saranno:
1. Asse, equilibrio, appoggi, tecnica di base ripresa attraverso esercizi mirati in funzione delle dinamiche che verranno man mano affrontate.
2. Postura e connessione con esercizi individuali e di coppia volti ad aumentare il livello di consapevolezza personale.
3. Marca e risposta/reattività nell’interpretazione della marca attraverso l’utilizzo del centro per aumentare la velocità e diminuire lo sforzo fisico.
4. La gestione della musica utilizzando il legato e lo staccato, la velocità e la lentezza per l’interpretazione delle variazioni musicali, senza obbligare nessuno ad un’interpretazione concordata, incentivando l’utilizzo della propria interpretazione musicale attraverso elementi che la arricchiscano.
5. Le dinamiche nueve o tradizionali, con lo studio dell’abbraccio elastico, da aperto a chiuso e viceversa, fuori asse, soltadas con l’utilizzo del movimento dell’altro per arricchire la marca concedendo spazi e libertà di interpretare anche a chi segue.
6. L’improvvisazione partirà dagli elementi affrontati nei punti di cui sopra e lasceremo alle coppie la possibilità di sviluppare autonomamente le dinamiche affrontate, aiutandoli a sviluppare con una consapevolezza accresciuta il proprio ballo di coppia. Infine cercheremo di portare i partecipanti a ballare senza pensare al fine di ballare improvvisando realmente senza, come spesso si vede nelle milonghe, comporre serie di sequenze più o meno complesse.
Il nostro obiettivo sarà quello di affrontare argomenti complessi in maniera semplice, stimolando le potenzialità dei praticanti attraverso un lavoro che ha come obiettivo quello di portare i partecipanti ad incrementare il piacere nel ballo diminuendo la fatica fisica per godere pienamente dalla bellissima musica che è il tango argentino.
La PRATICA
Per i pochi che non la conoscono già, Reunión Tanguera, lo si evince dal nome, accoglie con piacere tutti i tangueros che vogliono PRATICARE tango argentino, ossia provare dinamiche apprese a lezione in uno spazio libero, in un ambiente rilassato dove non esiste il patema del giro pista perché non si è in una MILONGA.
Reunión Tanguera offre la possibilità a tutti i livelli di sperimentare e di improvvisare il proprio tango, con l'aiuto e il supporto di maestri, che presenti in sala, all'occorrenza e su richiesta, vi possono aiutare nei dubbi, piuttosto che proporre dinamiche da provare.
L'obiettivo di Reunión Tanguera è quello di fare socializzare praticando Tango Argentino, in un ambiente che offre la possibilità a tutti di esprimersi, scambiandosi opinioni, tecniche e conoscenze in un luogo aperto ed informale.
Reunión Tanguera offrirà inoltre prima della pratica delle lezioni tematiche che verranno annunciate di settimana in settimana inerenti i più svariati argomenti, quali tecnica femminile/maschile/coppia, musicalità, tango, vals, milonga….

Ti aspettiamo Lo staff

Veniteci a trovare
il 7 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: