Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Alessandro Carboni -Remapping extreme lands according to my personal geography

Biblioteca Comunale Vincenzo Ciardo F.lli Ciardo, Gagliano del Capo LE, Italia
Google+

Domenica 8 giungo 2014, Alessandro Carboni concluderà la sua residenza nelle terre estreme attraverso la creazione di un'installazione e performance.

Dopo un periodo di residenza presso Ramdom, nel comune di Gagliano del Capo, l’artista presenterà la performance Remapping extreme lands according to my personal geography. Durante la residenza, Alessandro Carboni ha esplorato il territorio estremo del Salento - nello specifico l’area di Gagliano del Capo, su diverse scale geografiche. Da un lato, si è concentrato su un’esplorazione interdisciplinare che lo ha portato a scoprire i percorsi lungo la costa e l’entroterra, sia a piedi che in barca, con l’utilizzo di diversi media quali field recording, fotografie e video. Dall'altro lato l’esplorazione è stata condotta su scala umana: questa ha permesso all'artista di capire la storia del territorio attraverso i racconti delle persone incontrate durante il periodo di residenza. Nel corso degli incontri, i partecipanti sono stati guidati nella realizzazione di una mappa condivisa dell’area intorno a Gagliano del Capo.
La mappa è stata utilizzata per descrivere il territorio e per posizionare, identificare e raccontare i luoghi, le pratiche, le comunità e le competenze specifiche collocate intorno a esso. Questo momento di condivisione ha permesso all'artista di raccogliere i dati, i materiali, le esperienze e le storie che riguardano la costa e il territorio, e utilizzarli come materiali di lavoro per la creazione di un’installazione per l’evento e la performance finale.

Il progetto è stato selezionato tra le proposte ricevute dagli artisti che hanno preso parte a Default 13.
www.progressivearchive.com.

Progetto realizzato con il contributo dell’Iniziativa Laboratori dal Basso, azione della Regione Puglia cofinanziata dalla UE attraverso il PO FESR 2007-2013.
Con il supporto di:
Capo D’Arte, Progetto GAP, Gariga, LUA, Spazio 314, Vessel, Comune di Castrignano del Capo, Comune di Gagliano del Capo.
GAP è realizzato con il sostegno della Fondazione Con Il Sud Progetti Speciali e Innovativi 2010 e con il contributo della Regione Puglia.


Programma:

18.00 - Presentazione materiale audio-video

19.00 - Performance

Veniteci a trovare
il 8 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: