Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Retrò Caffè Summer Fest 2014

Finale Emilia Finale Emilia MO, Italia
Google+

Il gruppo nacque nel 1979 a Spilamberto (Modena) con il nome di Sextons; l'anno dopo divennero Rats ("ratti" in inglese).

Iniziarono la loro carriera suonando punk rock con venature decisamente dark nel 1980 a Modena, ospiti nel "party" di una delle prime fanzine new wave italiane, Plexiglas, diretta da Sergio Capone che, entusiasta dell'esibizione, divenne il loro primo road manager. I Rats entrarono così in contatto con l'allora nascente etichetta indipendente Italian Records ed iniziarono a suonare nei pochi locali rock allora presenti in Italia, su tutti ancora si ricorda nello stesso anno il Festival Rock di Roma sponsorizzato da Ciao 2001, dove entrarono in finale con una pletora di gruppi dagli stili più diversi, dall'heavy metal al rock melodico, ma anche dove, durante la loro performance finale vennero messi a rischio nel pogo dei punk convenuti, l'arredo della sala.

Le performance live e l'alto numero di brani, scritti in pochissimo tempo, portarono all'album di esordio C'est disco (1981) cofinanziato da Red Ronnie e dall'Italian Records, prima registrazione master a 8 piste "garage sound", con la prima formazione composta da Claudia Lloyd (Claudia Baracchi) alla voce, Franz (Francesco Monti) al basso, Wilko (Ulderico Zanni) alla chitarra e Leo (Graziano Leonelli) alla batteria. L'LP venne poi mixato per l'uscita da Claudia Lloyd e Gianni Gitti. Il disco, in tiratura limitata e con una scarsa distribuzione in Italia, fu presto introvabile ma, primo caso italiano, raggiunse i mercati esteri di Gran Bretagna, Olanda, Belgio, Germania, Austria e Svizzera dove, sorprendentemente, venne esaurito in poche settimane probabilmente perché John Peel, il noto DJ della BBC, propose il disco all'attenzione del mercato. Questo rende ancora oggi C'est disco uno dei veri dischi rari del rock italiano.

Tra il 17 ed il 20 luglio 1981 si svolge a Bologna il festival ELECTRA1 - Festival per i fantasmi del futuro, al quale oltre ai Rats erano presenti i Bauhaus, i DNA, Brian Eno, Peter Gordon, i Chrome, The Lounge Lizards, i N.O.I.A., i Gaznevada, i Band-Aid ed il gruppo teatrale Magazzini Criminali[1].

All'alba del 1982 iniziano le registrazioni del secondo LP, dal probabile titolo di Tenera è la notte ma l'album, già pronto per la stampa, non venne mai pubblicato a causa delle crescenti incomprensioni con Italian Records sempre più attratta dal genere italo disco. L'album conteneva brani cult come Notte di mostri e Tatoo.

Nel 1983 esce un doppio LP per «Nice Label» allegato alla fanzine Red Ronnie's Bazar e prodotto da Oderso Rubini e Red Ronnie Mission Is Terminated-Nice Tracks contenente versioni live dei Throbbing Gristle e brani inediti dei principali gruppi della scena new wave italiana, e tra questi i Rats con l'ancora inedito "Tatoo" ma anche con un brano, profetico, di Claudia Lloyd: "Femme Fatale". Fu l'inizio di un periodo di crisi per il gruppo, e di sole esibizioni live che portarono nel 1985 alla rottura e all'uscita definitiva della cantante Claudia Lloyd a cui si aggiunse, poco dopo, anche quella del manager sostituito da Umberto Zini "Umbi".

Veniteci a trovare
il 21 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: