Login Accedi ^
Italiano
Registrati
Registrati su Weekeep! Trova i tuoi amici di Facebook, organizza i tuoi viaggi e visita oltre 1.000.000 eventi in tutto il mondo!
Accedi con Facebook
Accedi con Google+
Facebook Google+
X
RISULTATI
MAPPA
DETTAGLIO
$mapTile_Titolo
$mapTile_Immagine
$mapTile_Indirizzo
$mapTile_LastMinute
$mapTile_Durata
Località
Dormire
Mangiare
Offerte Speciali
Eventi
Mostra tutte le 7 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 11 LOCALITAMostra meno località
Mostra tutte le 23 sistemazioniMostra meno sistemazioni
PREZZO : da € a
OSPITI :
CAMERE :
STELLE : da a
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie
Mostra tutte le 13 categorieMostra meno categorie

Cent'anni di Canti Orfici Faenza 2014

FIFO, Galleria d'arte comunale Molinella Faenza RA, Italia
Google+

Proseguono le iniziative per i Cento anni dei Canti Orfici di DINO CAMPANA organizzate dal Comune di Faenza.

NELL'ARIA SI ACCUMULA QUALCHE COSA DI DANZANTE

Dopo gli eventi primaverili (la preziosa esposizione bibliografica nella Biblioteca Comunale e quella in Pinacoteca sui dipinti che ispirarono il poeta marradese, entrambe tuttora in corso) il 13 giugno alle ore 17,30 verrà inaugurata nella Galleria d’arte comunale una esposizione dal titolo "Nell’aria si accumula qualche cosa di danzante". La mostra, che prende il titolo da un brano dei Canti Orfici pubblicati a Marradi nel 1914, è realizzata in collaborazione con il “Centro Studi Dino Campana” di Marradi, che ha prestato alcune importanti opere d’arte ispirate al mito dei Canti Orfici e di Dino Campana.

Tra le tante opere e curiosità che la mostra si propone di svelare:

- il ritratto dipinto dal vivo da GIOVANNI COSTETTI
- Varie opere ispirate a Campana e ai Canti Orfici (tra i quali un gres di CARLO ZAULI e dipinti di EMILIO TADINI e CONCETTO POZZATI)
- I registri di classe del Liceo Torricelli (dove potrai confrontare i tuoi voti con quelli del giovane Dino Campana!)
- Fotografie e cartoline d'epoca relative al trascorso di Dino a Faenza (capendo così perchè Faenza è tanto importante nei Canti Orfici, riportando alla luce una "rossa città" fatta di torri, ponti crollati, osterie....)
- Svelare il mistero su di una fotografia che per tanti anni ha fatto discutere gli studiosi

...insomma se vuoi saperne un po' di più su quello che è un piccolo capolavoro del Novecento italiano, scoprendo nel frattempo qualcosa di più sulla nostra città e sulla nostra storia... questa è la mostra che fa per te!

Veniteci a trovare
dal 13 al 29 giugno 2014

Che Tempo fa

Recensioni

Caricamento...
Caricamento...
In questa zona i nostri Partner offrono: